“Ask the President”, Obama risponde ai cittadini su Youtube

Esteri

“Ask the President”, Obama risponde ai cittadini su Youtube

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama in un’intervista trasmessa in diretta sul canale Youtube della Casa Bianca, ha risposto alle domande dei cittadini americani.

Circa 130mila persone hanno partecipato all’iniziativa “Ask the President”, caricando su Youtube  dei video nei quali pongono al Presidente le loro domande. Gli autori dei video più votati hanno avuto la possibilità di rivolgere i propri interrogativi direttamente ad Obama.

Il presidente non si e’ sottratto alla domanda sulle operazioni sotto copertura in Pakistan, sulle quali la Casa Bianca ha sempre mantenuto uno stretto riserbo, ammettendo l’uso di droni (gli aerei senza pilota). Obama  ha spiegato che “molti attacchi” sono stati sferrati nella fascia tribale al confine con l’Afghanistan contro esponenti di Al Qaeda ed insorti: individui inseriti “in una lista di terroristi che vogliono colpire i cittadini americani, le basi americane, le strutture americane”. Quanto all’impiego di droni in Iraq, come rivelato dal New York Times, Obama ha puntualizzato che “non siamo impegnati in attacchi con droni in Iraq”, pur riconoscendo che “c’è una sorveglianza per assicurarci che la nostra ambasciata sia protetta”.

Molte delle domande poste ad Obama toccavano l’economia e la disoccupazione, fra gli argomenti che più stanno a cuore agli americani: “Se mi manda il curriculum di suo marito, sarei interessato a capire cosa sta succedendo”, ha risposta ad una signora del Texas, il cui marito ingegnere fatica a trovare un impiego.

Quindi è stato il turno di una madre dell’Illinois preoccupata per il futuro della scuola, che ha voluto presentare i suoi tre figli al presidente. “Dovete fare i compiti e seguire sempre quello che vi dice la mamma”, li ha esortati Obama. Dai prestiti agli studenti universitari ai visti concessi agli immigrati qualificati, dalla legge anti-pirateria che ha fatto infuriare il web alla satira politica, l’inquilino della Casa Bianca ha risposto senza difficoltà a tutte le domande.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...