“I Tesori del Tanaro” in mostra al Museo di Alba dal 29 settembre 2012 al 31 marzo 2013

Attualità

“I Tesori del Tanaro” in mostra al Museo di Alba dal 29 settembre 2012 al 31 marzo 2013

Dal 29 settembre al 31 marzo il Museo Federico Eusebio di Alba ospiterà la mostra geo-paleolontologica e archeologica “I tesori del Tanaro”.
L’inaugurazione è prevista per sabato 29 settembre, alle ore 11.30.
Dalle acque del fiume riemerge la storia del territorio, dedicata in particolar modo ai recenti e clamorosi ritrovamenti paleontologici dei resti della balena di età tortoniana e del “mastodonte”, nome impropriamente invalso nell’uso comune per indicare il proboscidato estinto, rinvenuto casualmente nel letto del fiume nei pressi di Verduno nell’estate del 2010.
I grandi mammiferi del passato testimoniano la varietà e la complessità della storia geologica delle nostre colline e l’incredibile diversità degli habitat naturali che si sono succeduti.
I ritrovamenti, recentissimi e ancora inediti, saranno presentati al grande pubblico e all’utenza scolastica per la prima volta.
La mostra vuole rimarcare il ruolo di arteria fondamentale del territorio del Tanaro nella storia naturale come in quella umana, ponendo sotto una nuova luce gli importanti ritrovamenti archeologici che il letto del fiume ha restituito: la spada della tarda Età del Bronzo presso Roddi e il grande cippo funerario marmoreo di Caio Cornelio Germano, già presenti nelle collezioni permanenti del Museo.
La mostra è visitabile dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00, sabato dalle 15 alle 19, domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19 – L’ingresso è gratuito.
Oltre alla mostra sono stati organizzati gli eventi collaterali: “Aperitivo col fossile” del 15 e 22 settembre al Museo di Alba, la geoescursione: “Sulle orme del mastodonte” del 9, 16 e 23 settembre ed il concorso riservato alle scuole “I Tesori del Tanaro”.

“Aperitivo col fossile” in Museo
15 e 22 settembre, aperitivo divulgativo con Giovanni Repetto e Enrico Collo

In attesa dell’inaugurazione della mostra “I tesori del Tanaro”, sabato 15 e sabato 22 settembre, si terranno al museo “Federico Eusebio” di Alba delle visite guidate alla sezione di scienze naturali, seguite da un aperitivo servito nel cortiletto interno coperto, con posti a sedere.
L’aperitivo divulgativo è a prenotazione obbligatoria, i posti sono limitati e la quota di partecipazione è 5 euro, gratuito under 14.
Il 15 settembre il programma prevede alle ore 17 la visita guidata gratuita alla sezione di scienze naturali e alle 18.30 l’aperitivo divulgativo con l’esperto Giovanni Repetto, Conservatore onorario di geologia e paleontologia del museo Eusebio, dal titolo: Approfondimenti sulla paleontologia del territorio.

Le colline emerse dal mare.
Il 22 settembre dopo la visita guidata gratuita alla sezione di scienze naturali delle ore 17, verrà servito l’aperitivo divulgativo sul tema: le orme fossili del Ticinusuchus ferox in Val Maira, la camminata di un rettile di 250 milioni di anni fa con l’esperto Enrico Collo, geologo e guida naturalistica.

Geoescursione: “Sulle orme del mastodonte”
9, 16, 23 settembre

Per preparasi al meglio alla visita della mostra “I tesori del Tanaro” al museo di Alba, sono stati organizzati tre trekking guidati sul sentiero di Vezza d’Alba che conduce al luogo del ritrovamento di un femore di Anancus Arvernensis, il grande mastodonte di milioni di anni fa, ora custodito nel museo naturalistico del Roero di Vezza d’Alba.
La prima geoescursione “Sulle orme del mastodonte” prende il via il 9 settembre, alle ore 15.45, con ritrovo presso il museo naturalistico di Vezza d’Alba, in via Fissore 1.
Dopo la visita al reperto, escursione di 5 km su un tratto del “sentiero del tasso” e ritorno al punto di partenza.

L’iniziativa del 9 settembre è gratuita (ingresso al museo ad offerta libera).
Il trekking verrà replicato il 16 e il 23 settembre, con quota di partecipazione (5 euro, gratuito under 14), prenotazione obbligatoria e numero minimo di 15 partecipanti.

Parte il concorso scolastico “I Tesori del Tanaro”
Diamo un nome, un volto e una storia ai giganti del nostro passato

Dal 29 settembre al 31 marzo il Museo Federico Eusebio di Alba ospita la mostra geo-paleolontologica e archeologica “I tesori del Tanaro”.
Uno degli eventi collaterali è il concorso che prende il nome della mostra ed è rivolto alle scuole dell’albese e dei comuni limitrofi al luogo di rinvenimento del famoso fossile di mastodonte.
Il progetto si estenderà nel periodo ottobre 2012 – giugno 2013 e raccoglierà gli elaborati, divisi in diverse categorie, degli istituti di ogni ordine e grado.
Il concorso è collegato ad un’offerta didattica specifica sul significato del fossile, sull’habitat e sulla storia geologica locale e comprende anche la visita didattica alle sezioni di scienze naturali del Museo di Alba.

Il materiale scientifico-divulgativo fornito agli insegnanti supporterà nella produzione dei vari elaborati da parte delle scolaresche.
Gli elaborati saranno votati, non solo dagli studenti e dai genitori, ma anche dai cittadini: i finalisti saranno infatti oggetto di piccole mostre temporanee nel museo di Alba nel corso del mese di maggio. In occasione di queste mostre i visitatori potranno esprimere la propria preferenza.
A inizio giugno verranno proclamati i vincitori, e gli elaborati finalisti saranno pubblicati in un volume atteso per l’autunno del 2013.

Per informazioni:
Museo civico F. Eusebio
Via Vittorio Emanuele II, 19b – Tel. 0173 292475 (dal martedì al venerdì dalle 15 alle 18 e sabato dalle 9 alle 12) www.comune.alba.cn.it.
Ambiente e Cultura cell. 339 7349949 (dott. Marco Mozzone) www.ambientecultura.it info@ambientecultura.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche