“P.o.l.v.ere d’Africa”, mostra fotografica di beneficenza in Provincia a Cuneo

Attualità

“P.o.l.v.ere d’Africa”, mostra fotografica di beneficenza in Provincia a Cuneo

Cuneo – Dal 27 dicembre 2012 al 10 gennaio 2013 la Sala Mostre ospita “P.o.l.v.ere d’Africa”, la mostra fotografica a cura di Daniele Molineris, organizzata dall’associazione culturale Primalpe con il patrocinio della Provincia di Cuneo che sarà inaugurata giovedì 27 dicembre alle 17. L’iniziativa vuol far conoscere il progetto di sostegno allo studio per orfani che vivono sulle rive del Lago Vittoria, in Kenya.
“La P.o.l.v.ere d’Africa è rossa e finissima, inconfondibile – spiegano gli organizzatori – e ti accompagna e segna tutto il tuo cammino. Come i bambini. La P.o.l.v.ere dell’Africa è diventata parte delle tua anima, respiro dopo respiro, passo dopo passo, istante dopo istante. E’ parte di ciò che sei, ed è ciò che sarai. Qui, caro amico visitatore, potrai vedere il nostro piccolo, infinitamente piccolo, granello…”.
Il Progetto Orfani Lago Vittoria (P.o.l.v.) nasce su iniziativa di una giovane donna del Kenya, cresciuta vicino a Kisumu sul lago Vittoria.

Orfana di entrambi i genitori, ha potuto studiare grazie al sostegno offerto da una famiglia bovesana ed è stata educata dai Missionari della Consolata. E’ poi vissuta in Italia nel 2007, all’età di 25 anni dopo la laurea e le prime esperienze lavorative da infermiera in un dispensario ed è stata adottata legalmente dagli stessi genitori che le avevano pagato gli studi in Kenya. Qui ha potuto sperimentare il violento contrasto tra i due stili di vita e regimi economici da cui è sorto il desiderio che quanto la Provvidenza le aveva donato, potesse incrociare la vita di altri bambini che si trovano nella sua medesima condizione. I primi sette orfani sono stati adottati nell’estate 2008, oggi il Progetto contribuisce all’educazione di un centinaio di orfani totali o parziali. Alcuni di loro non hanno né casa, né famiglia che li accolga. Raccoglie fondi attraverso donazioni, cene africane, il sostegno particolare di famiglie a singoli orfani (c.d.

sponsor). Ogni estate volontari del progetto e persone interessate all’esperienza si recano nelle scuole degli orfani e pagano, direttamente e personalmente, per loro le rette che coprono le spese di istruzione ed uno o due pasti caldi e, per taluni, anche il convitto. In Kenya incontrano gli orfani, gli insegnanti e le famiglie che li accolgono, valutano le pagelle e seguono il loro percorso scolastico. Il Progetto assiste gli orfani anche nell’avvio al lavoro: uno tra i primi assistiti ha aperto quest’anno un negozio e si è potuto sposare.
La mostra, che resterà chiusa il 31 dicembre e il 1° gennaio, è visitabile da lunedì a domenica, dalle 16 alle 19. per informazioni Assessorato alla Cultura della Provincia, via XX Settembre 48, Cuneo. Telefono 0171-445881 o fax 0171-445911.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche