“Raffaello verso Picasso. Storie di sguardi, volti e figure”, dal 6 ottobre presso la Basilica Palladiana di Vicenza COMMENTA  

“Raffaello verso Picasso. Storie di sguardi, volti e figure”, dal 6 ottobre presso la Basilica Palladiana di Vicenza COMMENTA  

UniCredit è Main Sponsor di “Raffaello verso Picasso. Storie di sguardi, volti e figure”, la grande mostra sull’arte del ritratto e del dipinto di figura dal Quattrocento al Novecento, ospitata dal 6 ottobre presso la Basilica Palladiana di Vicenza, che apre al pubblico dopo gli importanti lavori di restauro.


Il sostegno a questo progetto rientra nella politica di UniCredit per un impegno ad ampio raggio nel mondo della cultura e per la sua diffusione presso un vasto pubblico di appassionati. Infatti i capolavori di artisti di fama internazionale che compongono la mostra “Raffaello verso Picasso” ne fanno un avvenimento davvero speciale che mette a disposizione di tutti una eccezionale offerta culturale.


“L’attenzione che UniCredit riserva alla cultura, in tutte le sue forme, è un tratto distintivo del nostro impegno a favore delle comunità in cui siamo presenti. – dichiara Federico Ghizzoni, Amministratore Delegato UniCredit – Siamo infatti convinti che la cultura e l’arte in particolare siano elementi fondamentali per uno sviluppo sociale ed economico sostenibile e duraturo nel tempo.”

Dopo Vicenza, inaugurerà a Verona la mostra “Da Botticelli a Matisse” che offrirà una straordinaria occasione di approfondire nuovi aspetti legati alla grande pittura nordica, grazie alla presenza di opere di grandi autori del passato affiancati ad artisti del Novecento.


Il fatto che due importanti città del Veneto siano state scelte per ospitare questa prestigiosa selezione di opere accresce il coinvolgimento di UniCredit che, con il sostegno a questa iniziativa, concretizza ulteriormente i suoi obiettivi di vicinanza e costante attenzione alle persone e ai territori in cui opera.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*