“Trip city map”, la Provincia digitalizza la Granda

Attualità

“Trip city map”, la Provincia digitalizza la Granda

Cuneo – Digitalizzare la Granda. E’ l’obiettivo della Provincia di Cuneo, che venerdì 25 ottobre, alle 16, al Castello Rosso di Costigliole Saluzzo, presenterà il nuovo servizio di geolocalizzazione “Trip City Map”, l’applicazione per smartphone Iphone/Android e web messa a punto dalla Etinet di Savigliano e destinata al cittadino e al turista.


Un progetto ambizioso e unico a livello mondiale, che verrà svelato dalla presidente della Provincia, Gianna Gancia, con il governatore del Piemonte, Roberto Cota e con i sindaci e le forze sociali del territorio. «Vogliamo mettere a disposizione di tutti i Comuni della Provincia – osserva la presidente Gancia – una piattaforma telematica di ultima generazione, con grandi potenzialità per chi saprà coglierne le possibilità di utilizzo, davvero alla portata di tutti».

Gli utenti di “Trip City Map” potranno gratuitamente accedere alle varie funzionalità, come cercare e consultare i punti di interesse di carattere turistico, ricettivo ed informativo, raggiungerli utilizzando il navigatore integrato o ricevere “notifiche push” legate ad eventi, manifestazioni e informazioni di servizio sulla viabilità, il tutto gestito autonomamente dal singolo Comune.

«Trip City Map – osserva il fondatore e amministratore di Etinet, Valerio Ferrero – è la base di partenza su cui costruire un serio progetto globale “smart city”, al centro di molti bandi di finanziamento europei, dove i cittadini interagiscono con la Città ed i suoi servizi come trasporti, parcheggi o servizi comunali, sfruttando le nuove tecnologie».

Rispetto alle App generaliste, che utilizzano le liste dei punti di interesse generico, “Trip City Map” ha come punto di forza l’inserimento e l’amministrazione dei dati a livello locale, con il coinvolgimento diretto di Comuni, pro loco, associazioni di categoria e soggetti accreditati. Un sistema che offre una vasta gamma di opportunità, dalla segnalazione delle farmacie di turno alla disponibilità dei parcheggi liberi, dagli avvisi di servizio ai locali aperti… Il tutto a dimensione di smartphone e web.

Costigliole Saluzzo è stato il primo comune a “geomapparsi”. Cuneo sarà la prima provincia geomappata. Cittadini e turisti potranno scaricare la App gratuitamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...