Come fare découpage su piatti in ceramica

Guide

Come fare découpage su piatti in ceramica

Il termine “découpage” è una parola di etimologia francese che deriva dal termine “découper” e significa “ritagliare”. Il découpage è una tecnica decorativa, un’arte che consiste nel decorare gli oggetti con pezzettini di carta.


La tecnica del ritaglio è una tecnica antica, che si tramanda da secoli, di società in società, tant’è che nel nostro Paese è conosciuta anche con il nome di “arte povera”.
Il découpage fu introdotto per la prima volta da mobilieri veneziani, allo scopo di velocizzare la creazione dei loro articoli. Si tratta di un’arte diffusa e molto semplice, una tecnica che si può applicare su diversi materiali come, ad esempio, il legno, la ceramica, la plastica, i tessuti, i metalli, il vetro, le tele e la porcellana.

Ognuno di noi può diventare un esperto, l’importante è essere dotati di fantasia, pazienza e passione per i lavori manuali.
Per decorare un piatto di ceramica, dobbiamo innanzitutto capire se vogliamo lasciare il fondo originale oppure dipingerlo. Nel primo caso dobbiamo lavare bene il piatto ed asciugarlo con un panno che non lasci pelucchi. Nel secondo caso è ideale utilizzare dei colori appositi per dipingere sulla ceramica. Dopo di che, iniziate a ritagliare i pezzettini di carta ed incollateli sul piatto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...