1 agosto 2014 è la data di chiusura dell’Unità COMMENTA  

1 agosto 2014 è la data di chiusura dell’Unità COMMENTA  

l'unità

Insomma sembra che le lotte precedenti non siano servite a nulla e che un giornale storico vada verso l’ultima corsa. Anzi, sta proprio andando così. Il prossimo 1 agosto chiude l’Unità, un giornale che ha caratterizzato molti degli anni della politica italiana per un verso o per un altro essendo un punto di riferimento, sicuramente schierato, ma anche sempre al servizio del lettore mostrando parole e argomentazioni che ambivano alla verità. La carta stampata si rattrista.

Di seguito il comunicato ufficiale:

Fine della corsa. Dopo tre mesi di lotta, ci sono riusciti: hanno ucciso l’Unità. I lavoratori sono rimasti soli a difendere una testata storica.

Gli azionisti non hanno trovato l’intesa su diverse ipotesi che avrebbero comunque salvato il giornale. Un fatto di gravità inaudita, che mette a rischio un’ottantina di posti di lavoro in un momento di grave crisi dell’editoria.

I lavoratori agiranno in tutte le sedi per difendere i propri diritti. Al tempo stesso, con la rabbia e il dolore che oggi sentiamo, diciamo che questa storia non finisce qui.

L'articolo prosegue subito dopo

Avevamo chiesto senso di responsabilità e trasparenza a tutti i soggetti, imprenditoriali e politici. Abbiamo ricevuto irresponsabilità e opacità. Questo lo grideremo con tutta la nostra forza. Oggi è un giorno di lutto per la comunità dell’Unità, per i militanti delle feste, per i nostri lettori, per la democrazia. Noi continueremo a combattere guardandoci anche dal fuoco amico.

Leggi anche

About Andrea Paolucci 2643 Articoli
Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contact:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*