1 aprile 1939: Si conclude la guerra civile spagnola

Storia

1 aprile 1939: Si conclude la guerra civile spagnola

La vittoria nelle elezioni del febbraio del 1936 della sinistra nella da poco sorta Repubblica Spagnola causò l’alzamiento, la sollevazione delle milizie di destra filofasciste contrarie al programma di riforme socialiste del nuovo governo. Iniziava così una feroce guerra fratricida che mise in ginocchio il paese per tre lunghi anni. Alla fine si rivelò decisivo l’importante aiuto di uomini e mezzi che la Germania nazista e l’Italia di Mussolini fornirono ai nazionalisti capeggiati dal generale Francisco Franco, che risultarono i vincitori del conflitto dopo la presa di Madrid del 28 marzo. Tre giorni dopo la breve vita della repubblica si concluse ufficialmente; Franco instaurò un regima dittatoriale di stampo fascista che durò fino alla sua morte, nel 1975.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche