1 gennaio, il giorno dell’infedeltà? COMMENTA  

1 gennaio, il giorno dell’infedeltà? COMMENTA  

Marilyn Monroe cantava “diamonds are the girl’s best friends” … ma si sbagliava: in realtà sono i migliori amici delle ‘amanti’!
Secondo un recente studio condotto su un campione di 2000 persone infedeli (vergognatevi!) gli uomini spendono il triplo dei soldi per fare regali ‘all’altra’ rispetto a quelli spesi per la propria moglie (o compagna che sia).

I risultati dello studio, resi noti da Ashleymadison.com, una conosciuta Web di incontri extramatrimoniali parlano chiaro: gli uomini spendono in media 81€ in regali per la propria moglie e 219€ in generose e stravaganti sorprese per l’amante (pagate per il 90% in contanti per evitar di lasciar traccia).

Protagonisti? Fiori, vestiti, gioielli.

Leggi anche: Come gestire amante durante le feste

Ovviamente per la ‘donna ufficiale’ preferiscono fare regali utili:
articoli per la casa(23%), gadgets tecnologici (47%), libri (17%) e il 44% degli intervistati afferma di preferire regalare un diamante alla sua amante pittosto che alla propria moglie (un misero 28%).


Ma il paradosso non finisce qui!
Pare che il 58% dei partecipanti all’inchiesta, non solo preferisca spendersi la 13ª in regali per l’amante, ma anche trascorrere in sua compagnia le festività natalizie.

Questo perchè Natale è per antonomasia la festa della Famiglia…

Secondo i dati sconcertanti di questo studio la notte di Natale e quella dell’ultimo dell’anno o il primo giorno dell’anno nuovo sono tre date top per gli incontri extramatrimoniali: un sorprendente 57% afferma che passerà il 1 gennaio lontano dal focolare e un 23% che nemmeno starà con la famiglia la vigilia di Natale!
Un 14% si premette la sfacciataggine di stare lontano dalla propria moglie persino il giorno di Natale…

L'articolo prosegue subito dopo


Se l’amante rappresenta la passione, l’evasione dalla routine, il proibito, una cosa è certa: non siamo di fronte a una coppia solida e i problemi sono in vista!

State in allerta donne: mettete sotto l’albero un completino ‘tutto pepe’ e dimostrate con il vostro savoir faire che tutto quello di cui ha bisogno il vostro uomo lo può davvero trovare stando tra le vostre braccia!

Leggi anche

air-visual-earth
Ambiente

Air Visual Earth: ecco la mappa mondiale dell’inquinamento

E' online la prima mappa mondiale dell'inquinamento dell'aria, si chiama Air Visual Earth. A crearla un team internazionale di ricercatori. Si chiama Air Visual Earth ed è la prima mappa mondiale che mostra la qualità dell’aria del nostro pianeta. Per la prima volta, una rappresentazione di questo genere è stata resa disponibile online. Air Visual Earth mostra in tempo reale la situazione dell’inquinamento sulla superficie della Terra. E’ stata predisposta da un gruppo di ricercatori di vari Paesi, che hanno lavorato sotto il coordinamento di Yann Boquillod, mettendo assieme i dati rilevati dai satelliti e da circa 8 mila stazioni Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*