1 giugno 987: Ugo Capeto è re di Francia COMMENTA  

1 giugno 987: Ugo Capeto è re di Francia COMMENTA  

Ad oltre un secolo dalla morte di Carlo Magno l’impero da lui costruito era oramai quasi scomparso, persino la stessa Francia era suddivisa in vari feudi governati quasi autonomamente dai nobili a discapito del re.  Di questa situazione approfittò il nipote dell’imperatore Ottone I e duca di Parigi Ugo Capeto, figlio di Ugo il Grande, che, grazie all’aiuto dell’arcivescovo di Reims Adalberone e dell’abate Gerberto di Aurillac, futuro papa Silvestro II, prese possesso del trono francese dopo la morte per un incidente di Luigi V il quale non aveva lasciato eredi.

Leggi anche: Insegnante trova una lettera di un prigioniero di guerra durante il nazismo

Per avere la sicurezza che il figlio Roberto ereditasse il trono dopo di lui fece rinchiudere gli ultimi rimanenti della famiglia carolingia, che si estinse miseramente.

Leggi anche: Chiesa di San Geremia Venezia

La dinastia capetingia invece, contando anche i rami cadetti dei Valois e dei Borbone, regnò ininterrottamente sulla Francia fino allo scoppio della Rivoluzione otto secoli dopo.

Leggi anche

Cultura

Canzoni Santa Lucia

In arrivo del 13 Dicembre, si festeggia il "giorno più corto che ci sia": si festeggia Santa Lucia, la Matrona e la Protettrice di molte città italiane E’ in arrivo la Festa di Santa Lucia che si celebre ogni anno il 13 dicembre e viene ricordato per essere “il giorno più corto che ci sia”; secondo la cultura liturgica Santa Lucia era una martire cristiana, matrona della città sicula di Siracusa e di molti altri comuni italiani. Perì il 13 dicembre del 304, durante le persecuzioni di Diocleziano, celebre imperatore romano dal 284 al 305. Prima dell'introduzione del calendario Gregoriano, la festività di Leggi tutto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*