I 10 baby killer più crudeli della storia

Curiosità

I 10 baby killer più crudeli della storia

baby killer
I 10 baby killer più crudeli della storia

Sono sempre di più i bambini che uccidono in modo efferato e crudele. In questa classifica ti presentiamo i 10 baby killer più crudeli della storia.

La storia ci ha fatto conoscere moltissimi serial killer. Non riusciamo a capire cosa spinga un serial killer a uccidere. Molto spesso, la storia ci ha mostrato bambini serial killer. Non riusciamo a capire cosa possa scattare nella testa di un serial killer bambino quando decide di uccidere. Qui impariamo a conoscere alcuni dei peggiori baby serial killer di sempre. I più crudeli baby serial, i quali hanno commesso crimini efferati e atroci.

1. Joshua Philips

Joshua-Phillips

Classe 84, un ragazzo della Florida. Un baby killer atroce e terribile. Mentre la madre puliva la sua camera, scoprì il corpo di una bambina da tempo ricercata della polizia in stato di decomposizione sotto il suo letto. Una vicenda atroce e terribile per la quale è stato condannato per omicidio nel 1999.

2. Barry Dale Loukaitis

Barry-Dale-Loukaitis

Ha fatto irruzione in una scuola media di Washinghton vestito da pistolero. Ha ucciso l’insegnante di algebra e due studenti.

Condannato a due ergastoli, deve scontare 205 anni di carcere.

3. Craig Price

Craig-Price
Ha massacrato con più di 60 coltellate la madre insieme alle altre due figlie, a cui ha inflitto altre 60 coltellate. Alla figlia più piccola ha fracassato il cranio. Arrestato nel 1989, è stato poi accusato di altri 16 omicidi commessi. Oltre all’omicidio, ha commesso molti altri reati, ed è stato condannato a soli 25 anni di carcere.

4. Eric Smith

Eric-Smith

E’ stato vittima di bullismo molto probabilmente per via del suo aspetto e delle sue lentiggini. Nel 1993, all’età di 14 anni ha tentato di strangolare un bimbo di 4 anni in un bosco. Non riuscendoci, ci ha provato con delle pietre. In seguito, lo ha violentato e il corpo del piccolo fu ritrovato solo un paio di ore dopo. Un fatto che scosse la cittadina. Ora è in un carcere di NewYork.

5. Graham Young

Graham-Young
Rappresenta sicuramente il profilo del perfetto serial killer. Appassionato di chimica e di veleni.

Cercava di capire quale fosse il tipo di veleno migliore da cui trarre i migliori effetti e risultati. Uccise, proprio per il veleno, la sua matrigna e alcuni colleghi di lavoro. Fu poi condannato e rilasciato. Con i veleni uccise altre settanta persone.

6. Jesse Pomeroy

Jesse-Pomeroy
Considerato il giovane baby killer per antonomasia e il peggiore. Comincia a uccidere quando ha 11 anni. Uccise moltissimi bambini usando un coltello. E’ stato poi mandato in riformatorio, ma ne è uscito dopo un anno uccidendo nuovamente.

7. John Venables e Robert Thompson

Jon-Venables-e-Robert-Thompson-320x267
Sono due terribili assassini che all’età di 10 anni hanno ucciso un bambino colpendolo 42 volte con diversi oggetti. In seguito, il corpo del bambino è stato messo sui binari in attesa del treno che lo investisse. Alle spalle, una triste storia di violenza e bullismo per entrambi.

8. Lionel Tate

Lionel-Tate

Uccise una bambina di cui la madre fu baby sitter. I due bambini giocavano.

La madre, sentite le urla, pensavano stessero giocando. Quando è arrivata, si è resa conto che la piccola non respirava più. Lionel le aveva sbattuto la testa contro il tavolo uccidendola.

9. Mary Bell

Mary-Bell
Mary Bell uccise due bambini.

10. George Stinney

George-Stinney-320x320
Fu la persona più giovane a sperimentare la pena di morte. Uccise due bambine rispettivamente di 11 e 8 anni, ma subito dopo si scoprì la sua innocenza. Uno dei tanti casi giudiziari di cui ancora si parla.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche