10 canzoni più belle dei Rolling Stones - Notizie.it

10 canzoni più belle dei Rolling Stones

Musica

10 canzoni più belle dei Rolling Stones

E’ praticamente impossibile selezionare anche solo 10 tra le canzoni più belle dei Rolling Stones. Con oltre 50 anni di successi alle spalle, sarebbe pura utopia, ma noi oggi abbiamo deciso di provarci ugualmente, inserendo nella classifica se non altro le canzoni che valgano la pena di essere ascoltate per chi decide di avvicinarsi per la prima volta alla musica della mitica rock band britannica, guidata dall’istrionico Mick Jagger.
1) (I can’t get no) Satisfaction: Classe 1965, canzone rock, melodica, perfetta, ironica e coinvolgente.
2) Simpathy for the Devil: Classe 1968, la rivista Rolling Stone l’ha inserita al al 32º posto nella classifica delle 500 migliori canzoni di sempre.
3) Rip this joint: Pubblicata nel 1972, la canzone è una traccia dell’album “Exile on Main Street”, tra i migliori della band.
4) Shine a Light: La canzone, scritta nel 1969, è anch’essa una traccia dell’album ” Exile on Main Street”.
5 )You can’t always get what you want: Seconda canzone dei Rolling Stones, che la rivista Rolling Stone colloca al 100° posto della già citata classifica delle 500 migliori canzoni di sempre.
6) Jumpin Jack Flash: Forse la canzone più conosciuta dei Rolling Stone, pubblicata come singolo, ma inserita in seguito in numerose raccolta e cantata ad ogni concerto.
7 ) Start me up: Era l’anno 1981 e la rock band stava attraversando un periodo di crisi.

Questa canzona la riporta al successo, tanto che la canzone si posizionò al secondo posto della classifica della Billboard Hot 100 e al settimo della Uk Singles Chart.
8) Memory Motel: La canzone cantata da Mick Jagger e Keith Richards racconta l’America ed è una tra le ballad più lunghe di tutto il repertorio della mitica rock band britannica.
9) Brown Sugar: Pubblicato nel 1971, il singolo raggiunse subito il primo posto della classifica americana ed il secondo di quella britannica.
10) Streets of Love: Pubblicata nel 2005, questa è sicuramente una delle canzoni che, per ritmi e suoni, ha scritto la storia dei Rolling Stones.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche