10 cose che forse non sai sui Simpson COMMENTA  

10 cose che forse non sai sui Simpson COMMENTA  

La sitcom di Matt Groening ha già festeggiato il suo quarto di secolo: oggi vi vogliamo parlare di 10 cose che probabilmente non sapete su questa celebre serie TV.

1. Matt Groening, creatore dei Simson, ha creato i suoi personaggi di colore giallo per catturare l’attenzione degli spettatori ed impedire loro di cambiare canale. “Quando stai facendo zapping con il telecomando e ti passa davanti agli occhi un lampo di colore giallo, sai che stai guardando The Simpsons”, ha dichiarato.

2. I personaggi hanno 3 dita e 1 pollice per ogni mano e 4 dita per ogni piede. Solo Dio possiede 5 dita.

3. I cognomi di molti personaggi della serie (Lovejoy, Quimby, Fiandre, Kearney, Terwilliger e Burnside) sono stati presi dalle strade nella città natale di Matt Groening. Sono tutti nomi di alcune strade di Portland.

4. Nel 1990, la first lady Barbara Bush criticò I Simpson, definendoli come “la cosa più stupida che abbia mai visto“.

5. Marge ha scritto una lettera personalizzata per la first lady, per comunicarle, educatamente, di non essere così negativa e che la sua famiglia aveva fatto del proprio meglio.

6. La signora Bush chiese scusa e si complimentò con Marge per il buon esempio dato al Paese.

7. Matt Groening stesso è la “voce” di Maggie Simpson, ma Elizabeth Taylor è la vera interprete-doppiatrice della prima parola di Maggie, “Papà”, nel 1992.

8. Negli episodi tradotti in arabo, Homer beve la soda (al posto della birra), e mangia salsicce di manzo (al posto degli hot dog).

9. Per produrre ciascun episodio ci vogliono circa 6-8 mesi di lavoro.


10. Lisa ha festeggiato il suo ottavo compleanno in due episodi diversi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*