10 cose che i gatti odiano - Notizie.it

10 cose che i gatti odiano

Guide

10 cose che i gatti odiano

Anche se è vero che tutti i gatti sono individui con gusti unici e antipatie, si può ragionevolmente trovare una lista di cose che i gatti odiano.

Non possiamo eliminare tutto ciò che odiano, naturalmente; alcune cose sono inevitabili e alcune sono necessarie per il loro benessere. Qui ci sono 10 cose che i gatti odiano e che bisogna considerare.

Rumori forti

Molti gatti sono terrorizzati di fuochi d’artificio, tuoni e auto, oltre che da rumori come clacson, ritorni di fiamma e le gomme che stridono.

Altri gatti nel”loro” territorio

Tutti i gatti hanno un carattere territoriale; è istintivo. Anche i gattini interni hanno ciò che essi percepiscono come proprio territorio, e non apprezzano quando gli altri gatti lo invadono.

Giri in macchina

Oh, la gioia di prendere il vostro gatto a fare un giro in macchina. Il loro urlo mischia i nervi, ma a volte è inevitabile, come le visite dal veterinario o quando si è in movimento.

Una sporca lettiera

I gatti sono infastiditi dalla lettiera sporca, quindi sarebbe utile cambiarla di tanto in tanto e pulirla.

Sconosciuti

I miei gatti corrono freneticamente per nascondersi ogni volta che sentono bussare alla porta.

Cibo avariato

I gatti non amano il cibo stantio o avariato.

A differenza di alcuni cani che assaporano e mangiano cibo avariato, la maggior parte dei gatti storce il naso a cibo per gatti in scatola che risulta essere scaduto.

I farmaci

Sono abbastanza sicuro che tutti i gatti del pianeta odino prendere farmaci o farsi fare una puntura. Tuttavia, se sono malati i farmaci li aiuteranno a stare bene, quindi è bene che sopportino.

Accarezzarli in modo aggressivo

Quando si tratta di carezze, molti gatti preferiscono un tocco leggero. Se lo accarezzi in modo aggressivo, il gatto può morderti o graffiarti.

Essere ignorato

Al contrario di ciò che alcune persone pensano, i felini vogliono affetto, essi godono la vostra compagnia, e a loro non piace essere ignorato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*