10 modi per combattere l’inquinamento COMMENTA  

10 modi per combattere l’inquinamento COMMENTA  

L’inquinamento è ovunque, nell’acqua e nell’aria, e combattere gli agenti nocivi dovrebbe essere una priorità per le famiglie.

Bisogna promuovere uno stile di vita sano, combattendo l’inquinamento con semplici cambiamenti alla routine quotidiana.

Il risultato? Una migliore qualità della vita per voi, la vostra famiglia e la comunità intera.

Riciclare. Dalle scatole di cartoni del latte ai contenitori di plastica, potete combattere l’inquinamento riciclando queste cose a casa tutti i giorni. Riciclare ha meno intensità energetica. Per esempio, quando la carta è riciclata, diminuisce l’inquinamento.

Comprare bio. Scegliete cibo bio per preservare le fonti d’acqua. Infatti, i cibi bio sono coltivati senza un eccessivo uso di pesticidi e fertilizzanti, che vanno nei fiumi, laghi e mari, colpendo la vita acquatica e le varie specie di pesci. Il cibo bio può offrire una gustosa alternativa e un modo praticabile per combattere l’inquinamento.

Evitare plastiche “odorose”. La qualità di vita della famiglia spesso può dipendere dalla qualità dell’aria. Si può combattere l’inquinamento dell’aria riducendo l’esposizione al cloruro di polivinile, un tipo di plastica che rilascia composti organici. Molte sostanze chimiche in questi gas sono tossiche e spesso causano problemi respiratori, irritazioni. Come risultato, la qualità dell’aria all’interno è spesso peggiore di quella esterna, a causa delle tossine presenti nelle case, dove vengono utilizzati prodotti in PVC.

L'articolo prosegue subito dopo

Ridurre il consumo giornaliero. Ridurre il consumo di carne, uova e prodotti caseari può aiutare a combattere l’inquinamento. La produzione di questi cibi utilizza molte più risorse rispetto alla frutta e alla verdura. Quando questi cibi sono prodotti su strutture di allevamento industriali, possono anche causare un inquinamento significativo.

Ridurre i rifiuti. Molto cibo viene buttato, creando inquinamento, sia in fase di smaltimento, quando il gas metano viene prodotto dalla discarica, che durante la produzione, la trasformazione e la distribuzione degli alimenti prima di essere gettato nella spazzatura. Per ridurre i rifiuti bisogna pianificare meglio, salvando gli avanzi.

Usare doccia a basso flusso. Se volete, potete aiutare a combattere l’inquinamento risparmiando risorse ed energie mentre fate la doccia calda. Usando una doccia a basso flusso, si riescono a risparmiare molti litri d’acqua. Questa riduca l’energia che serve per riscaldare, trattare e trasportare l’acqua.

Non bagnate troppo il prato. Bisogna ridurre l’uso sbagliato dell’acqua nei luoghi all’aperto. Spesso vengono bagnati più i marciapiedi che i campi, quando i beccucci degli spruzzatori non sono direttamente puntati sui giardini e sull’erba.

No l’auto nel vialetto. Anche lavare la vostra auto nel vialetto può inquinare i corsi d’acqua locali, poiché l’acqua va sulle strade e poi nelle fognature, raccogliendo tutti gli inquinanti lungo la strada, arrivando nell’acqua che si usa nelle case.

Ridurre i rifiuti elettronici. Il vecchio computer o il vecchio cellulare lanciati nella spazzatura potrebbero contribuire all’inquinamento occupando spazio in una discarica. La percentuale dell’elettronica riciclata è molto bassa, ma questa può ridurre la spazzatura e l’inquinamento che evolve dalle discariche, sia localmente che globalmente, poiché la maggior parte dei computer, elettrodomestici e dispositivi elettronici sono spesso spediti all’estero o scartati in inceneritori e discariche locali.

Guidare saggiamente. Potete risparmiare soldi sulla benzina e, allo stesso tempo, ridurre l’inquinamento dell’aria. Quando fate benzina, evitate fuoriuscite di benzina dal serbatoio. lasciate ferma la vostra auto e usate il trasporto pubblico, la bicicletta per arrivare alla vostra destinazione o utilizzate il car-sharing.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*