100 milioni per L’Aquila COMMENTA  

100 milioni per L’Aquila COMMENTA  

Dopo il sisma si contano i danni. Questi danni sono ancora visibili soprattutto nel centro storico del capoluogo.

A giugno dovrebbero arrivare al comune di L’Aquila, 100 milioni di euro per ricostruire proprio il cuore della città, a distanza di 4 anni dal terremoto che ha sconvolto l’intera regione Abruzzo.


Si sta lavorando al concetto di “Smart City”, contesualizzando questo concetto nuovo alla ricostruzione intelligente, sociale, fisica. Dopo i ritardi dovuti a burocrazia, in prevalenza, oggi si sta ridando potere agli enti locali in modo tale che riescano meglio ad identificare come e dove intervenire, secondo uno specifico programma finanziato in maniera precisa e dettagliata.

E’ stato il Sig. Alfredo Moroni, assessore al Comune de L’Aquila, a spiegare la cosa.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*