120 luoghi d’arte dedicati ad Augusto

Cultura

120 luoghi d’arte dedicati ad Augusto

download

Quanti sanno che in questo 2014 cade il bimillenario della morte di Augusto?
Potremmo riflettere sullo straordinario sviluppo politico e pacificatore che egli fece emergere domando le turbolenze esterne e interne, ma anche imprimendo una feconda operosità nel settore legislativo e del vivere civile, accompagnato da grandi opere territoriali unite al rilancio della Cultura, dell’Arte e dell’Agricoltura.

Stimoli che diedero un’impronta indelebile all’Europa: ricordando gli inviti di Cicerone alla moderata e saggia accettazione, un Virgilio che descrive l’arrivo di Enea in una terra che battezza l’Italia e quando nelle Georgiche nobilita l’arduo lavoro del contadino sulla terra. Per non parlare di Orazio che brindò ai calici colmi di vino, Trimalchione che inneggiò durante i banchetti. E come non ricordare i versi caldi di Catullo, cantati alle rive della sua “Verde Sirmio” ritrovata.

Da Roma, che durante i millenni per ben tre volte divenne capitale di un regno, dalla terra italiana che seppe fondere l’armonia greca con la concretezza romana, come si può non cogliere, attraverso Augusto, un invito alla rinascita per trasformare questi valori in un nuovo seppur diverso avvenire?

2000 anni fa moriva l’uomo nuovo, politico e intellettuale, che rilanciò la cultura e l’arte. Le giornate FAI di Primavera propongono l’apertura di 120 luoghi sulle sue tracce. Non soltanto per divertire e allietare, ma anche per conoscere e risvegliare la fantasia in proposte innovative, per restaurare (anche la psiche) e coibentare.

Erika Mennella

3 Commenti su 120 luoghi d’arte dedicati ad Augusto

  1. Chiunque fosse interessato a seguire oltre a questo articolo anche tutte le altre mie attività editoriali, mi trova sul sito http://www.notiziepolicrome.it oppure sulla pagina facebook Odori di cultura: notizie policrome. Grazie mille! 🙂

  2. ''..2000 anni fa moriva l’uomo nuovo, politico e intellettuale, che rilanciò la cultura e l’arte…''

  3. ''..2000 anni fa moriva l’uomo nuovo, politico e intellettuale, che rilanciò la cultura e l’arte…''

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...