13enne precipita dalla finestra di una palazzina e muore - Notizie.it

13enne precipita dalla finestra di una palazzina e muore

Roma

13enne precipita dalla finestra di una palazzina e muore

litiga

Tragedia a Roma nel corso di questa mattinata. Un ragazzo di soli tredici anni infatti è morto dopo essere caduto dalla finestra di una palazzina.

Tragedia a Roma nel corso di questa mattinata. Un ragazzo di soli tredici anni infatti è morto dopo essere caduto da una finestra della scuola “Istituto Santa Maria” del quartiere San Giovanni. In particolare, il dramma è avvenuto in Via Tasso 141. Non sono ancora chiare le cause dell’incidente, ma sembra che sia comunque avvenuto dopo che il ragazzino si era sporto alla finestra. Dopo essere stato trasportato in ospedale, per il giovane non c’è stato nulla da fare e dopo poco è deceduto.

Precipita dalla finestra

Un ragazzino di tredici anni è morto dopo essere caduto dalla finestra della scuola “Istituto Santa Maria”, nel quartiere San Giovanni a Roma. Il terribile incidente è avvenuto in particolar modo in Via Tasso 141. Non sono però ancora del tutto chiare le cause della tragedia, anche se secondo una prima ricostruzione sembra che l’incidente sia avvenuto dopo che il giovane si era sporto alla finestra, per poi cadere rovinosamente e violentemente al suolo.

Immediato l’intervento da parte dei soccorritori.

Ma per il ragazzino non c’è stato nulla da fare. Dopo essere stato trasportato in ambulanza in codice rosso all’Ospedale San Giovanni, infatti, il tredicenne è morto poco dopo il ricovero. Nel frattempo la polizia sta continuando ad indagare, per stabilire con certezza la dinamica dell’incidente e quelle che potrebbero essere state le cause che hanno provocato la tragedia.

Il precedente caso

Questo appena descritto è stato comunque l’ultimo caso che ha visto coinvolto un ragazzino che precipita da una finestra della scuola che frequentava. Lo scorso inizio ottobre, infatti, un altro ragazzino di tredici anni ha deciso di gettarsi dalla finestra della sua scuola, approfittando del cambio dell’ora.

Il folle gesto del giovane con ogni probabilità è stato provocato da una delusione amorosa. In particolare, l’incidente si è verificato in una scuola media di Lecce. Era infatti da poco finita la lezione di Lingue e stava per iniziare quella di matematica.

Quando le due insegnanti erano intente ad effettuare il passaggio di consegne, il ragazzino ha approfittato di una finestra aperta, lanciandosi nel vuoto sotto gli occhi attoniti dei compagni di classe.

Fortunatamente l’aula si trovava al primo piano e dunque proprio la poca altezza ha consentito al tredicenne di salvarsi. In ogni caso, l’impatto con il suolo è stato violentissimo.

Subito è stata chiamata una ambulanza, che ha messo in sicurezza il giovane, che comunque era cosciente nonostante la rovinosa caduta. Subito lo hanno trasportato in ospedale in codice rosso, dove poi il giovane si è sottoposto a tutti gli esami del caso. Esami che che hanno fortunatamente escluso conseguenze tali da far temere per la sua vita.

I militari intervenuti sul luogo dell’incidente hanno effettuato tutti i rilievi e gli accertamenti del caso per ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Ma soprattutto anche sentito la versione dei fatti da parte dei compagni e delle insegnanti. Stando a quanto raccolto dagli inquirenti, alla base del folle gesto sembra che ci fosse una delusione amorosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche