14 maggio 2016, Foligno-Arezzo, 8 tappa Giro d’Italia 2016 COMMENTA  

14 maggio 2016, Foligno-Arezzo, 8 tappa Giro d’Italia 2016 COMMENTA  

Lunghezza della tappa: 169 km.

Ottava frazione del Giro d’Italia 2016, con partenza da Foligno, passaggio a est di Perugia e poi verso nord fino al traguardo finale di Arezzo, passando per il Valico della Rassinata e l’Alpe di Poti.


Tappa che rientra, secondo l’organizzazione, nel gruppo di quelle di media montagna, si svolge quasi in piano per i primi 90 chilometri. Poi la strada si impenna e, nel giro di 10 chilometri, si passa dai 341 metri di altitudine di Ansina agli 865 metri in cima al Valico della Rassinata: una rasoiata che qualcuno potrebbe già decidere di sfruttare per fare un po’ di selezione di eventuali corridori di secondo piano ancora nelle prime posizioni di classifica.


Dopo la discesa e un tratto in piano, arriva il secondo Gran Premio della Montagna di giornata, con l’ascesa all’Alpe di Poti (827 metri sopra il livello del mare) e, da lì, discesa fino all’arrivo.


Tappa impegnativa e complicata anche dal punto di vista tattico, con due salite non semplicissime poste quasi in momenti opposti del percorso. Possibile che il gruppo resti compatto all’inizio e che partano una o più fughe dopo la Rassinata, ma non è da escludere che qualche corridore incontri le prime serie difficoltà del Giro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*