18 candeline per "Piazza Grande" - Notizie.it
18 candeline per “Piazza Grande”
Bologna

18 candeline per “Piazza Grande”

Attivo dal 1993 ad oggi il primo giornale di strada italiano compie 18 anni e per festeggiare questo importante compleanno esce, oltre che in strada, anche in alcuni bar e libriere di Bologna. Il progetto nasce, nel dicembre del 1993, dall’idea di una collaborazione tra alcuni volontari e i tanti senza tetto presenti in città al fine di dare una visione della realtà differente da quella che siamo abituati a percepire: dal basso verso l’alto. Questo nuovo ed insolito punto di vista ha subito avuto successo tanto che oggi il giornale viene stampato tutti i mesi in seimila copie che generalmente vanno esaurite. Vengono trattate le problematiche della marginalità e dell’esclusione sociale, non si parla solo dei senza tetto, ma anche degli immigrati, degli anziani abbandonati a se stessi o con la pensione minima, dei disabili, del degrado delle periferie, dei precari, dei malati e dei carcerati. Oggi a circa cento persone, la maggior parte stranieri provenienti dall’ ex jugoslavia e dall’est europeo è data l’opportunità di vendere il giornale per le strade di Bologna e di avere così la possibilità di un lavoro onesto che consenta un tenore di vita dignitoso.

Il numero di dicembre parla dei 18enni bolognesi e della propensione sempre più spiccata dei giovani al volontariato, la copertina è tutta per Kristina, studentessa del Liceo Scientifico Sabin, attiva in uno dei collettivi che hanno manifestato in questi mesi.

Dove posso trovare Piazza Grande oltre che in strada?

Libreria.coop Ambasciatori, Via Orefici 19
Centro Commerciale Officine Minganti, Via della liberazione angolo via Ferrarese
Centro Commerciale Centro Borgo, Via Marco Emilio Lepido 186
Centro Commerciale Centro Lame, Via Marco Polo 3
Centro commerciale Centronova, Via Villanova 29 interno 10, Villanova di Castenaso
Libreria Irnerio, v. Irnerio 27
Libreria delle Moline, v. delle Moline
Nautilus, Via de Castagnoli
Ratatà, Via san Vitale 66/b

Per ulteriori info: www.piazzagrande.it

Di Alessandra V. Massagrande

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*