Le 20 sculture più belle dell’età contemporanea

Curiosità

Le 20 sculture più belle dell’età contemporanea

Sculture

Una rassegna delle sculture moderne che abbelliscono le città del mondo, alla scoperta della loro bellezza estetica, ma anche del loro significato.

Affascinanti, suggestive e in alcune occasioni a tratti commoventi. Stiamo parlando delle sculture moderne più originali che è possibile ammirare nei più diversi angoli del mondo.

L’arte contemporanea, si sa, nasconde sempre delle grandi sorprese. Le installazioni di cui tratteremo sono a dir poco uniche. Sono capaci di lasciare con il fiato sospeso per la ricercatezza della loro esecuzione e la evidenza della loro capacità comunicativa. A seguire verrano narrate le foto di alcune delle sculture moderne più originali fino a questo momento realizzate. Si tratta di veri e propri capolavori che vale la pena ammirare dal vivo. Solo così sarà infatti possibile scoprirne davvero la vera essenza.

Da un angolo all’altro della terra, ecco le installazioni che colpiscono soprattutto per la loro autenticità. In alcuni casi sono evidenti esempi di bizzarria, ma nella maggiori parte dei casi sono dei veri e proprio lavori di grande maestria.

Le sculture moderne più originali

Mustangs di Robert Glen, Texas (Stati Uniti): Questa particolare scultura in bronzo è stata realizzata per celebrare i cavalli selvaggi che una volta popolavano il Texas.

Si tratta di un’opera che si pone l’intento di onorare il passato. Mantenendo viva la memoria storica di luoghi, che un tempo erano incontaminati. E dove la natura regnava incontrastata.

Mustangs-Robert-Glen

Expansion di Paige Bradley, New York (Stati Uniti): La rinascita che fa seguito alla disperazione. Questa splendida scultura è uno specchio dello stato d’animo della scultrice, impaurita dall’ambiente newyorkese. La creazione nacque per caso durante un momento di profondo sconforto. Paige Bradley decise perfino di distruggere la sua stessa opera, ma infine capì che doveva rimetterne insieme i pezzi.

Expansion

Monumento ai pedoni anonimi di Jerzy Kalina, Wroclaw (Polonia): Questa suggestiva installazione, dove si vedono pedoni anonimi mentre scivolano lentamente sulla strada, ricorda l’introduzione della legge marziale in Polonia nel 1981. E la conseguente scomparsa di attivisti e dissidenti avvenuta sotto silenzio.

Monumento ai pedoni anonimi

Prima generazione di Chong Fah Cheong, Singapore (Cina): L’artista Chong Fah Cheong svela sua visione del mondo dell’infanzia tramite questa suggestiva opera.

La scultura è realizzata interamente in bronzo ed è posizionata sulle rive del fiume Singapore.

Prima Generazione

Non-Violence di Carl Fredrik Reuterswärd, New York (Stati Uniti): L’artista svedese Carl Fredrik Reuterswärd ha realizzato questa scultura in bronzo di grande particolarità dopo l’assassinio di John Lennon. Oggi l’opera è divenuta uno dei simboli della non violenza. La si può ammirare a New York davanti alla sede delle Nazioni Unite.

Non Violence

Freedom di Zenos Frudakis, Philadelphia (USA): Lo stesso autore descrive la propria opera come simbolo della lotta per la conquista della libertà attraverso il processo creativo. Si tratta di un desiderio universale in grado di rivolgersi a tutti indipendentemente dalle origini di ciascuno.

Freedom

Sculture suggestive e commoventi

Les Voyageurs di Bruno Catalano, Marsiglia (Francia): Si tratta di una scultura incompleta di un viaggiatore, con valigia alla mano e sguardo rivolto alla meta. L’artista Bruno Catalano celebra così le migliaia di vite che si sfiorano quotidianamente.

E che si perdono nello spazio nel giro di qualche attimo.

Il Viaggiatore

De Vaartkapoen di Tom Frantzen, Bruxelles (Belgio): La Canaglia del canale è una irriverente scultura volta a celebrare lo spirito ribelle e anarchico di un giovane belga che si ribella all’autorità.

La Canaglia delle canaglie

Maman di Louise Bourgeois, Londra (Inghilterra): Un ragno monumentale realizzato in acciaio, bronzo e marmo. Si tratta dell’ode dell’artista alla madre persa in gioventù. La donne era una tessitrice di grande intelletto, paragonata appunto alla creatura che, come la mamma, è utile e protettiva.

Ragno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...