200 libri in regalo per i detenuti di Rebibbia

Libri

200 libri in regalo per i detenuti di Rebibbia

I dipendenti del ministero degli Esteri hanno donato oltre 200 libri ai detenuti stranieri presenti nel carcere di Rebibbia. Si tratta dell’iniziativa di beneficenza “Non solo italiani”, curata dalla Glocal University Network (Gun) e da “Voci dei popoli del mondo”, una organizzazione non governativa; l’evento si è tenuto giovedì e venerdì, e ha permesso la raccolta di numerose pubblicazioni scritte in diverse lingue del mondo.

La presidente della organizzazione “Voci dei popoli del mondo” ha dichiarato che “C’e’ stata una grande partecipazione, abbiamo avuto un riscontro molto positivo. Il Mae ci ha aiutato tantissimo, abbiamo allestito un banco davanti al ministero e in 48 ore sono stati raccolti oltre duecento libri, tra cui intere enciclopedie, e in lingue difficili da reperire”. Il successo dell’evento permette di sperare in una futura apertura nazionale del progetto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...