2000 detenuti dalla Penisola in Sardegna: la denuncia di Pili COMMENTA  

2000 detenuti dalla Penisola in Sardegna: la denuncia di Pili COMMENTA  

Una sorta di “invasione” di detenuti in Sardegna. E’ quella che si profila in tempi molto stretti da quanto traspare dalla denuncia effettuata dal deputato sardo del Pdl, Mauro Pili.

Queste le parole di Pili: ”E’ in atto in queste ore un piano di trasferimento di detenuti dalla Penisola alla Sardegna che punta a trasferirne 2000 nei prossimi mesi. Un piano di trasferimento di massa che non ha minimamente affrontato la questione relativa alla carenza di personale, dalla sicurezza sanitaria alla chiusura delle vecchie strutture”.

Lo stesso deputato ha presentato una interrogazione al ministro della Giustizia. Secondo Pili il piano si sta preparando con l’apertura silenziosa del carcere di Nuchis a Tempio e di Massama ad Oristano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*