Cadavere in un trolley trovato assassino COMMENTA  

Cadavere in un trolley trovato assassino COMMENTA  

E’ stato fermato dai carabinieri di Brescia il presunto assassino di Bhupinder Singh, l’indiano di 34 anni ucciso a coltellate e nascosto in una valigia ritrovata sul pianerottolo di un condominio a Brescia all’alba di lunedi’. Si tratta di un indiano di 36 anni, che da qualche tempo viveva nell’appartamento con altri connazionali. L’uomo e’ stato rintracciato dai militari in provincia di Bergamo. Ci eravamo già occupati di questa tragica vicenda, per maggiori info vi rimandiamo all’articolo http://milano.notizie.it/cadavere-in-un-trolley/

All’origine dell’omicidio ci sarebbe stata una difficile convivenza nell’appartamento.

Leggi anche: Omicidio Chiara Poggi, il Pg della Cassazione: ‘Annullate la condanna di Stasi’


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

arresto-a-milano
Milano

Operazione anti spaccio a Milano: il video dell’arresto sui Navigli

Scene da film tra le vie di Milano con un triplice arresto in 'diretta' documentato dalle telecamere. Accade sui Navigli dove gli agenti della polizia in borghese hanno pedinato, filmato e arrestato tre persone. L'arresto è avvenuto in via Gola, epilogo di un'operazione della locale diretta dal vice comandante Paolo Ghirardi che ha portato al fermo di un 32enne italiano, R.F., di un tunisino 47enne, M.M. e di un egiziano di 48 anni, O.E.S. I tre sono stati a lungo seguiti ed osservati mentre spacciavano alla luce del sole per le vie di Milano ed una volta raccolto materiale video Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*