25 aprile a Roma, cerimonia all’Altare della Patria con Napolitano e Berlusconi

Roma

25 aprile a Roma, cerimonia all’Altare della Patria con Napolitano e Berlusconi

A Roma le celebrazioni per il 25 aprile, anniversario della Liberazione dal nazifascismo, cominceranno in maniera solenne. Alle ore otto, in Piazza Venezia, all’Altare della Patria, davanti alla tomba del Milite Ignoto ci saranno le maggiori cariche dello Stato, a partire dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Napolitano deporrà davanti al monumento simbolo della nazione italiana una corona di alloro. Come di consuetudine, anche il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, parteciperà alla manifestazione. Ma la vera notizia di quest’anno è un’altra: per la prima volta il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che aveva sempre disertato le celebrazioni del 25 aprile, considerata una festa di parte, prenderà parte alla cerimonia del Vittoriano.

Dopo aver deposto la corona di allora assieme al Capo dello Stato, Berlusconi si recherà ad Onna, in Abruzzo, per partecipare alla manifestazione a cui parteciperanno diversi esponenti politici, tra cui il segretario del Pd, Dario Franceschini, ed il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...