25 Aprile, giorno della Liberazione

Attualità

25 Aprile, giorno della Liberazione

Oggi, 25 aprile, giorno di cruciale importanza per la storia della Repubblica Italiana, giorno della Liberazione. Per commemorare questo momento, il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, si è recato davanti la tomba del Milite Ignoto, al Vittoriano, per deporre la corona d’alloro, dopo aver reso omaggio ai reparti militari schierati sul piazzale dell’Altare della Patria. Il Capo dello Stato era affiancato dal Presidente del Consiglio, Mario Monti, dal Presidente del Senato, Renato Schifani, e dal Presidente della Camera, Gianfranco Fini, oltre a molte altre autorità che hanno partecipato a questo momento solenne. La cerimonia si è conclusa con un corteo organizzato dall’Associazione nazionale partigiani italiani (Anpi) di Roma, che è partito dall’Arco di Travertino, per arrivare a Porta San Paolo, luogo di estrema importanza per la resistenza romana.

Caterina Mirijello

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche