25 febbraio: DIRE NO AGLI AEREI F-35! COMMENTA  

25 febbraio: DIRE NO AGLI AEREI F-35! COMMENTA  

Sabato 25 febbraio 2012 è la GIORNATA NAZIONALE CONTRO GLI F35, i cacciabombardieri che il Governo italiano vorrebbe comprare. Il Punto Pace di Bari del movimento Pax Christi aderisce all’iniziativa “100 piazze contro gli F-35”  voluta dai movimenti “ControllARMI” e “Sbilanciamoci”: in via Sparano nei pressi della chiesa di San Ferdinando dalle 10 alle 22 verrà organizzato un presidio per raccogliere firme contro l’acquisto degli aerei militari e sensibilizzare tutta la cittadinanza con materiale informativo e animazione di strada.


Gli F-35 sono degli aerei militari di cui il Governo vorrebbe comprarne 90 pezzi, dopo un’iniziale ipotesi di acquisirne 130 per una spesa che dovrebbe aggirarsi intorno a i 15-20 miliardi di euro!

In Parlamento si parla di questi aerei da guerra da circa 2 anni e i movimenti associazionistici già da tempo stanno lottando per impedire  una tale, incredibile ed inutile spesa, mentre spesso le testate giornalistiche nazionali hanno snobbato la notizia facendo  raddoppiare proprio l’impegno dei volontari per informare e divulgare ai cittadini l’ingiustizia di questo investimento nella guerra e nelle armi.


Il Governo non ha ancora deciso se proseguire all’acquisto, da tempo la trattativa è bloccata.

E’ fondamentale che tutti i cittadini firmino la petizione per tentare di fermare che sui cacciabombardieri sventoli la bandiera italiana e per evitare che soldi pubblici vadano fire per creare strumenti di terrore.

Soprattutto in un periodo come questo in cui si tagliano le spese in tutti i settori della vita giustificandosi con la mancanza di denaro! Beh come mai per le armi i soldi si trovano?

Come dice lo slogan di questa campagna: Tagliano sulle pensioni, la scuola, il lavoro, i servizi sociali, gli enti locali e vogliono 90 cacciabombardieri nucleari da 10 miliardi di euro!

Quanti posti di lavoro e altri servizi potrebbero essere offerti agli italiani con quella montagna di euro?

L’appuntamento è in via Sparano a Bari dalle 10 alle 22: tutti sono chiamati ad aderire con una firma!

Per approfondimenti e informazioni: http://www.disarmo.org/nof35/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*