25 Ottobre: giornata mondiale della pasta COMMENTA  

25 Ottobre: giornata mondiale della pasta COMMENTA  

pasta
pasta

La conferma che la pasta sia tra i prodotti culinari più trandy arriva oggi da Mosca, dove si celebrerà il World Pasta Day.

Nell’ultimo ventennio si è verificato un notevole incremento della produzione di questo alimento, oggi vengono prodotte circa 14,5 milioni di tonnellate di pasta in tutto il globo mentre fino a qualche anno fa la produzione media si aggirava intorno alle 9 tonnellate.


Questi dati hanno un valore importante in quanto dimostrano come questo alimento, tipico italiano, abbia letteralmente superato confini culturali e geografici conquistandosi un posto sulla tavola di tutti.


L’importanza mondiale della pasta la si può rilevare anche sui social in quanto è l’alimento attualmente più ricercato sul web. Oltre alle tipologia e ai condimenti a noi noti risulta popolare in rete la “pasta alla vodka”, piatto degli anni 80 che oggi si sta riproponendo in Russia, dove ormai il consumo di pasta è molto elevato.


Nella nostra cultura la pasta ha sempre rivestito un ruolo significativo conquistandosi spesso nel corso degli anni un posto importante anche sul teleschermi nazionali, chi non ricorda la famosissima immagine tratta dal film “Un americano a Roma” con Alberto Sordi impegnato a mangiare un piatto di spaghetti o la celebratissima scena di “Miseria e nobiltà” in cui Totò affamato si divora un piatto di pasta.

L'articolo prosegue subito dopo


Oggi possiamo dire che la pasta non è più un piatto solamente Italiano ma ha conquistato il mondo, portando un po’ di Italia su tutte le tavole.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*