3 punti per rendere la vostra casa pulita in modo professionale COMMENTA  

3 punti per rendere la vostra casa pulita in modo professionale COMMENTA  

Invecchiando, mia madre ha pagato un servizio di pulizia per venire a casa nostra una volta alla settimana. Ha sempre detto che non importa quanto lei puliva la casa, sembrava sempre più lucido quando i professionisti facevamo il lavoro. Aveva ragione, ma sapevo che probabilmente non sarei stata in grado di permettersi pulitori professionali quando mi sarei trasferita per conto mio, così ho cominciato a prendere appunti. Qui ci sono i migliori consigli che ho imparato dai professionisti. Segui questi e la tua casa non sarà solo pulita, sarà lucida e professionale.


Rendi i vetri liberi da striature

Si potrebbe pensare che un team di pulizia professionale compri i detergenti per vetri di qualità commerciale, ovvero la qualità che funziona meglio si può acquistare tranquillamente presso Walmart, ma non è così. Bisogna semplicemente spruzzare un qualsiasi detergente per vetri e asciugarlo con carta di giornale. Una donna che pulisce casa di mia madre mi ha detto che a differenza degli asciugamani, il giornale di carta è privo di lanugine e non lascia nulla dietro. Funziona. Pulite le finestre con fogli di giornale e non vi lascierete striature alle spalle.


Non bisogna solo lavare i pavimenti

Una volta ho notato che due professionisti di pulizia stavano lavorando sul pavimento piastrellato dell’ingresso in casa nostra. Un po ‘perplessa, ho chiesto cosa stessero facendo e ci hanno spiegato che, solo lavare un pavimento non è sufficiente, una persona dovrebbe pulire il pavimento e l’altra asciugare con un panno in microfibra. In questo modo, il pavimento non rimanere umido0, cosa che può causare striature o attrarre la polvere dall’aria. Ci vuole un po ‘di più quando si effettua la pulizia da soli, ma lo faccio a casa mia e i miei piani hanno sempre un look perfetto e rimane pulito all’incirca una settimana in più di quanto accada se lavo semplicemente e poi vado avanti.


Non dimenticare i dettagli

Ho l’abitudine di pulire solo le aree che posso vedere e poi di passare alla stanza successiva. Quando vado nella stanza più tardi, lo so che è pulita, ma non sembra pulita quanto quella di mia madre. Poi, qualche mese fa mi sono ricordata qualcosa sul servizio di pulizia professionale – sempre pulito da cima a fondo. Ad esempio, in bagno avrebbero usato uno spolverino con manico lungo per pulire il soffitto, e l’impianto d’illuminazione, poi avrebbero pulito lo specchio del bagno seguito dal lavandino, dai controsoffitti ed infine dal pavimento. La pulizia al di sopra della nostra linea di vista, (in particolare i dettagli) ha reso alla stanza un aspetto così pulito.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*