4 consigli per scegliere il proprio animale domestico

Guide

4 consigli per scegliere il proprio animale domestico

Quando si matura la decisione di prendere in casa un animale da compagnia, si devono valutare molti fattori. Infatti avere un animale in casa comporta comunque un impegno, che si deve essere certi di poter rispettare sempre, in quanto un animale è un essere vivente che va rispettato e trattato con tutte le cure dovute.

Sono quindi principalmente 4 gli aspetti da considerare, e le domande da porsi nel momento di scegliere quale tipo di animale adottare.

  1. Quanto è grande la casa in cui vivo? Se è un mini appartamento, si potrebbe pensare ad un cane di piccola taglia o ad un gatto, ma anche loro soffrirebbero se lo spazio fosse davvero esiguo. Meglio allora un animaletto che vive in gabbia, come un criceto o un uccellino, o un bell’acquario per i pesci.
  2. Quanto tempo ho da dedicargli? Un cane ha bisogno di essere portato fuori per i propri bisogni, e di sgranchirsi le zampe, mentre un gatto è molto più autonomo. Se si sta spesso fuori, meglio quindi orientarsi verso la scelta di un felino.
  3. Che tipo di persona sono? Un animale deve essere adatto al carattere del suo padrone. Se si ha spesso voglia di giocare, un furetto può essere un’ottima compagnia.
  4. Chi vive con me? Se si vive soli, non si deve consultare nessuno; ma se in casa ci sono altre persone, si deve assolutamente considerare la loro opinione, per il benessere del nostro futuro animaletto domestico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...