4 Strategie salutari per mangiare meno carne COMMENTA  

4 Strategie salutari per mangiare meno carne COMMENTA  

Le persone diventano vegetariane per molte ragioni: la salute e la crudeltà sugli animali sono in cima alla lista. Ma mentre molti di noi empatizzano e sono anche daccordo con la loro razionalità, la carne rimane una parte importante della nostra dieta. Se tu riconosci il bisogno di mangiare meno carne, ma non vedi che l’essere vegetariani sia un’opzione probabile, ci sono altre alternative salutaru.


L’approcio del lunedì senza carne

Il fondatore del Lunedì senza Carne, Sid Lerner, dice, “Se pensi che nel chili ci voglia la carne, non conosci i fagioli!” Il lunedì senza carne promuove il fare una pausa dal mangiare carne almeno una volta alla settimana. Questo taglia la tua consumazione di carne di un giorno su sette, o più del 14 %.


In un sondaggio informale che ho condotto usando Survey Monkey, circa il 7% di quelli che cercano di tagliare il loro consumo di carne hanno usato l’approcio del lunedì senza carne.


Porzioni più piccole

La porzione di carne raccomandata per un pasto e da tre a quattro dita – circa la stessa misura di un mazzo di carte. Quindi, se ordinaniamo 16 unità, del primo pasto, noi stiamo mangiando più di quattro volte la quantità consigliata. Infatti negli Stati Uniti si consumano tre volte di più la quantità di carne rispetto alla media mondiale.

L'articolo prosegue subito dopo


Con questo in mente, riducendo la quantità di carne è un modo eccellente per tagliarne il consumo, senza il bisogno di integrare altre proteine. Dal mio sondaggio, più del 37% dei rispondenti ha detto di usare questo metodo.

Sostituirla con pollame e pesce

Molte persone che evitano la carne rosse per ragioni di salute hanno fatto il cambio con più pollame e pesce. Nel nostro sondaggio, questa è la maniera più popolare che hanno usato per aggiustare la loro dieta nel consumo di carne. Più del 62 % ha riportato di fare questa sostituzione.

Nonostante il cambio con un consumo più elevato di pollame, l’Istituto Nazionale della Sanità ha detto che “…la carne rossa rappresenta ancora la proporzione più grande di carne consumata negli Stati Uniti (58%)”. E sfortunatamente, il 22 % di quella carne è lavorata.

Eliminare la carne dai pasti di ogni giorno

Sorprendentemente, un pieno 25 % di quelli che hanno risposto al sondaggio, ha detto che hanno tagliato il consumo di carne eliminando da uno a due pasti al giorno. Questa è una maniera eccelllente di mangiare in modo più sano, a patto che introduciate altre proteine in quei pasti.

Il corpo non immagazzina proteine, quindi è importante stimolare il consumo di proteine durante il giorno. Al posto che scegliere la carne per tutti i tre i pasti, puoi sostituirla con i fagioli, noccioline e mais.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*