45enne picchia la moglie e possiede un’arsenale COMMENTA  

45enne picchia la moglie e possiede un’arsenale COMMENTA  

Ad Andria i carabinieri hanno arrestato un uomo di 45 anni in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare del gip del Tribunale di Trani, su richiesta della locale Procura.


L’uomo è accusato di aver picchiato e maltrattato ripetutamente la moglie senza pietà anche davanti alla presenza della figlia minorenne. Inoltre, durante le indagini dei carabinieri nell’abitazione, sono stati ritrovate tantissime armi: 52 fucili, 73 pistole e 900 cartucce di vario calibro.

Si tratta di un vero e proprio arsenale. Bisognerebbe capire il motivo di un così elevato numero di armi in una casa. Tutto ovviamente è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*