Anticipazioni Tutto può succedere 7 febbraio 2016

Guide

Anticipazioni Tutto può succedere 7 febbraio 2016

Domenica 7 febbraio andrà in onda l’ottava puntata di Tutto può succedere, la nuova fiction di Rai 1 basata sulla serie tv statunitense Parenthood, ispirata a sua volta dall’omonimo film di Ron Howard, che in Italia è andata in onda tra il 2010 e il 2015 dapprima su Canale 5 e in seguito su La5.

Quali novità attendono la famiglia Ferraro? Vediamo insieme le anticipazioni di Tutto può succedere del 7 febbraio 2016.

Ambra è scomparsa e non si trova da nessuna parte. Cosa potrebbe esserle successo?

Sara è molto preoccupata per la sparizione di sua figlia Ambra, ma non si arrende e continua a cercare degli indizi che possano aiutarla a riportarla a casa. La probabile causa della sua fuga potrebbe essere Stefano, l’ex fidanzato della cugina con cui ha intrapreso una relazione. E’ stata proprio questa relazione, infatti, che ha incrinato il rapporto tra le due cugine, un tempo molto affiatate, ed ha diviso la famiglia Ferraro.

Durante le ricerche Sara apprenderà una notizia spiacevole. Quale sarà questa notizia?

Nel frattempo Giulia e Luca, superata la loro crisi dovuta alla difficoltà di lui di trovare un nuovo lavoro, cominciano a pensare all’ipotesi di dare un fratellino o una sorellina a Matilda. La loro scelta sarà accompagnata da nuovi dubbi e incertezze: come faranno i due a crescere i loro figli se Giulia dovesse perdere il lavoro?

Emma, resasi conto fin da subito di aver sbagliato a lasciare il marito, mette da parte le sue paure di essere tradita di nuovo e decide di perdonare ad Ettore. Quest’ultimo ritorna a vivere nella loro casa, ma le cose tra i due non vanno bene. La situazione difficile che stanno vivendo li spingerà a rivolgersi ad un consulente familiare per risolvere i loro problemi. Riusciranno nel loro intento?

Per trovare la risposta a tutte queste domanda, sintonizzatevi su Rai 1 domenica 7 febbraio 2016 alle 21:10.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...