Riesling Reiler Sorentberg Rotschiefer 2014, Weingut Sorentberg COMMENTA  

Riesling Reiler Sorentberg Rotschiefer 2014, Weingut Sorentberg COMMENTA  

Dalla collaborazione di due amici, Ivan Giovanett dell’azienda Castelfeder, e Tobias Treis è nata la Weingut Sorentberg, una brillante realtà vitivinicola capace di recuperare un territorio della Mosella tedesca dove, a partire dal 2012, sono state riqualificate le abbandonate viti di Riesling. Il terreno del Sorentberg è molto raro, costituito per tutti i suoi 9,48 ha da ardesia rossa.


Oggi abbiamo la possibilità di assaggiare il Riesling Reiler Sorentberg Rotschiefer proveniente dalla vendemmia 2014: il vino si presenta di un bel colore giallo paglierino intenso, di media consistenza nel calice; al naso arrivano intense note di pera, ananas, litchi, gelsomino, burro e vaniglia, con un richiamo al mondo minerale. Freschissimo al palato, possiede una bella spinta minerale, con richiami fruttati definiti e molto piacevoli; fine ed elegante, chiude con buona lunghezza e persistenza aromatica.


Riesling che ha tutti i pregi di un meraviglioso territorio, da provare in abbinamento con i filetti di baccalà impanato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*