“Se non fai sesso con me pubblico le tue foto hot”: arrestato per stupro COMMENTA  

“Se non fai sesso con me pubblico le tue foto hot”: arrestato per stupro COMMENTA  

Un uomo in Tasmania ha minacciato di pubblicare alcune foto in cui una donna che stava frequentando appariva nuda se lei non avesse accettato di fare sesso con lui. Una minaccia che lo ha portato in prigione con una condanna per stupro. Come si legge su un tabloid britannico, un tribunale ha ricostruito quanto sarebbe accaduto a casa dell’uomo – di cui non è stata resa nota l’identità per proteggere la sua vittima – l’8 marzo scorso. L’uomo finito a processo avrebbe chiamato la donna chiedendole di andare da lui e le avrebbe detto che era pronto a pubblicare le sue foto hot che lei stessa gli aveva mandato su Facebook se lei non avesse fatto sesso con lui.


Secondo i giudici la donna si sentì costretta a fare sesso con lui – La donna, secondo quanto ha stabilito la corte, si sarebbe dunque sentita costretta ad avere dei rapporti sessuali con l’uomo che la stava minacciando.

Il tribunale ha dunque riconosciuto colpevole l’uomo di stupro e lo ha condannato a due anni e nove mesi di carcere. Potrà beneficiare della libertà condizionale solo dopo aver scontato metà della pena in carcere.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*