Salvabanche: il centro destra unito presenterà una mozione di sfiducia contro il governo

News

Salvabanche: il centro destra unito presenterà una mozione di sfiducia contro il governo

IL CENTRODESTRA CONTRO IL DECRETO SALVABANCHE – Il leader del Carroccio, Matteo Salvini, ha annunciato la presentazione di una mozione di sfiducia a firma di tutto il centro-destra contro il governo guidato da Matteo Renzi in segno di protesta contro il decreto salva banche. Il leader leghista lo ha annunciato con toni duri, intervenendo ai microfoni della trasmissione radiofonica ‘La Zanzara’ in onda su Radio24. ‘Quell’infame di Renzi – ha tuonato Salvini alla radio – parla di sciacalli che si approfittano dei morti, lo vada a dire alla vedova del pensionato che si è suicidato’.

Salvini ha rincarato la dose attaccando anche il ministro Boschi responsabile di un conflitto di interessi per il ruolo svolto dal padre in Banca Etruria, una delle banche che beneficeranno del decreto salvabanche: ‘Il Pd in parlamento salverà la poltrona della Boschi. Con quello che hanno combinato lei e Renzi, con gli intrecci oscuri (neanche tanto) fra banche e famiglie, rovinando centinaia di migliaia di risparmiatori, si dovrebbe dimettere.

Per quanto ci riguarda, abbiamo già pronta la sfiducia anche al presidente del consiglio con l’auspicio di trovare il sostegno di tutte le opposizioni. Mandiamo a casa Renzi e tutto il suo governo’.

A dare il proprio sostegno alla mozione di sfiducia presentata da Salvini c’è anche un altro esponente del centro-destra, vale a dire Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. Brunetta ha già fatto sapere che domani il centrodestra unito, alla Camera come al Senato, presenterà una mozione di sfiducia contro il governo. ‘Boschi – ha dichiarato Brunetta – è solo una figlia di questo governo, una figlia in conflitto di interessi, ma chi ha i più grandi conflitti di interessi è il presidente Renzi. Primo perchè è abusivo, non ha mai vinto le elezioni, ha solo vinto delle primarie taroccate, secondo perchè si basa su maggioranze frutto della compravendita politica di parlamentari. Inaccettabile. La mozione di sfiducia del centrodestra unito, alla Camera come al Senato, sarà al governo’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche