Motorhead: il dolore dei fan per la scomparsa di Lemmy COMMENTA  

Motorhead: il dolore dei fan per la scomparsa di Lemmy COMMENTA  

LONDON, ENGLAND - JULY 04: "Lemmy" (Ian Fraser Kilmister) of Motorhead performs on stage at British Summer Time Festival at Hyde Park on July 4, 2014 in London, United Kingdom. (Photo by Dave J Hogan/Getty Images)

Ha gettato nello sconforto i fan dello storico gruppo metal dei Motorhead, la notizia della scomparsa del leader Lemmy Kilmister, deceduto dopo una malattia incurabile, come si legge dal profilo facebook ufficiale della band: ‘ Il nostro nobile amico Lemmy è morto oggi dopo una breve battaglia contro un cancro estremamente aggressivo’. Il leader dei Motorhead se n’è andato all’età di 70 anni, a causa di un cancro fulminante, che in pochi giorni ha avuto un esito fatale. 

Addirittura Lemmy Kilmister, aveva appreso solo nel giorno di Santo Stefano di essere affetto da un cancro, mentre stava giocando con la sua consolle davanti alla tv con suo gioco preferito, The Rainbow.

Proprio il 24 dicembre, due giorni prima, aveva festeggiato il suo settantesimo compleanno. 

Lemmy Kilmister, bassista e cantante del gruppo, fondò i Motorhead nel 1975.

Fu l’unico a sopravvivere alle continue defezioni nel gruppo, infatti Kilmister è rimasto l’unico componente della formazione originaria della band. I Motorhead, nella loro lunga, tortuosa ma fortunata carriera, hanno pubblicato 23 album in studio, raggiungendo il culmine del successo nel 1980 con il brano Ace of Spades, che è rimasto il loro cavallo di battaglia.

Lemmy aveva già avuto gravi problemi di salute, e nel 2013 era stato sottoposto ad un delicato intervento al cuore. 

Attraverso i social network, gli altri componenti della band, hanno chiesto ai fan di ricordare oggi Lemmy, facendo risuonare i brani che lo hanno reso celebre: ‘Bevetevi qualche drink magari.

L'articolo prosegue subito dopo

condividete storie, celebrate la vita a quest’uomo meraviglioso che ne era pieno. Lui avrebbe voluto esattamente cosi’

Commosse anche le parole scritte da Ozzy Osbourne, artista inglese molto legato alla figura di Lemmy Kilmister. ‘Oggi perdo uno dei miei migliori amici – si legge su twitter – Piangeremo a lungo la sua scomparsa. Era un guerriero e una leggenda, ci rivedremo nell’al di la‘. 

A novembre era deceduto anche l’ex batterista dei Motorhead, Phil Taylor all’età di 61 anni. 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*