Guccini ‘attacca’ la musica di David Bowie e si scatena il putiferio sui social

Gossip

Guccini ‘attacca’ la musica di David Bowie e si scatena il putiferio sui social

Non sono andate giù ai fan di David Bowie, il celebre cantante scomparso alcuni giorni fa, le parole pronunciate da Francesco Guccini ad una trasmissione di Radio Due. Il cantautore emiliano, ha ammesso candidamente di non avere mai apprezzato la musica del Duca Bianco: ‘Se mi piaceva David Bowie? No, ma io non sono un grande ascoltatore di musica, adesso per esempio non ascolto proprio nessuno“.

Una dichiarazione che ha spiazzato anche i due conduttori Geppi Cucciari e Giorgio Lauro oltre che gli stessi radioascoltatori, dopo che per tanti giorni, le tv e le radio hanno trasmesso a ruota libera le dichiarazioni dei personaggi famosi che inneggiavano alla musica di Bowie.  Guccini si è distanziato dalla moltitudine e non si è fatto nessun problema ad affermare i suoi gusti, scatenando però un vero e proprio putiferio sui social network.

Sul web si sono moltiplicati a iosa gli insulti a Guccini, accusato di “avere la puzza sotto il naso come al solito” o di “trovarci gusto a far vedere di essere superiore alla massa“, ma anche di “essere un ignorante e non avere rispetto“. In realtà Guccini non è mai stato un uomo con i peli sulla lingua, ed è stato sempre uno spirito libero che ama cantare ‘fuori dal coro’ rifiutando ogni forma di ipocrita omologazione.

E’ chiaro che i gusti musicali di Guccini sono molto lontani dalla musica proposta dal Duca Bianco, un innovatore sempre alla ricerca di nuove sonorità.

Quindi, non deve di certo sorprendere il fatto che Guccini abbia preso le distanze da un modo di fare musica che non è il suo. Il fatto che non abbia mai ascoltato le canzoni di David Bowie, non fa di Guccini un uomo ‘con la puzza sotto il naso’. Da sempre, l’omologazione alla sfilza di opinioni ‘buoniste’ non gli è mai appartenuta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...