Maltempo: cinque vittime accertate, ferito un bambino dalla caduta di un albero

Cronaca

Maltempo: cinque vittime accertate, ferito un bambino dalla caduta di un albero

maltempo

La domenica italiana è stata caratterizzata dall’ondata di maltempo che si è abbattuta su gran parte della nostra Penisola, con il profondo vortice di bassa pressione che scavatosi in prossimità della Corsica ha raggiunto valori di ben 988-989 mb. Piogge abbondanti e a tratti violenta hanno colpito le zoneTirreniche e le regioni settentrionali, ma è stato soprattutto il forte vento a causare danni ingenti.
Drammatico il bilancio del maltermpo che per il momento è fermo a 5 vittime e un bambino ferito. Nel dettaglio un 51enne nel Reggino e altre due persone nel casertano hanno perso la vita dopo che un albero si è abbattuto sulle proprie auto. Un 50enne è morto annegato nel veronese nei pressi del fiume Tione, mentre a Macerata un’altra persona è deceduta dopo la che sua auto è finita in un torrente in piena.

Un bambino di otto anni, nel reggino è stato colpito da un albero sradicatosi per i forti venti subendo un trauma cranico e varie fratture.

Nella giornata di lunedi, a causa del maltempo, è stata disposta la chiusura per le scuole a Reggio Calabria e Cosenza.

Le forti piogge hanno causato il deragliamento di un treno nei pressi del territorio Biellese, tra le zone di Cossato e Rovasenda, colpite da una frana. Tutti i 13 passeggeri, sono rimasti illesi, e sono stati successivamente accompagnati dai soccorritori alla stazione di Cossato. La frana ha interrotto la circolazione ferroviaria sulla linea, lungo la quale è stato allestito un servizio bus sostitutivo.

Il Centro Sud Italia è stato sferzato dal maltempo con venti oltre i 100 km/h. In Calabria gli anemometri hanno registrato raffiche sino a 139 km/h nella zona di Savelli, 135 km/h a Cosenza, 113 km/h a Reggio Calabria, 78 km/h a Lamezia, 65 km/h a Crotone

Anche in Sicilia sono soffiati venti che hanno superato i 123 km/h a San Pier Niceto, 103 km/h a Barcellona Pozzo di Goto, 92 km/h a Saponara, 88 km/h a Messina, 81 km7H a Palermo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche