Da lunedi 4 aprile il casting per i nuovi episodi de ‘Il Commissario Montalbano’ COMMENTA  

Da lunedi 4 aprile il casting per i nuovi episodi de ‘Il Commissario Montalbano’ COMMENTA  

Ormai ci siamo, tra pochi giorni si gireranno i nuovi episodi della fortunata fiction di Rai Uno, Il Commissario Montalbano. Le prossime puntate avranno, come al solito, la cornice naturale delle belle coste Siciliane, sempre di grande impatto visivo e di grande suggestione. La produzione ha annunciato che è nei prossimi giorni verrà effettuato il casting per le comparse che prenderanno parte ad alcune scene dei nuovi episodi del commissario più amato d’Italia. La produzione della fiction sta cercando attori provetti che vogliono cimentarsi nel ruolo di attore
proprio in una delle fiction più amate di sempre.

Leggi anche: Anticipazioni Il Commissario Montalbano – Piramide di Fango – 7 marzo 2016

Al casting potranno partecipare uomini e donne di età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 70. Coloro che vorranno presentare la propria candidatura dovranno compilare una lettera di presentazione corredata da una carta di indentità, il codice fiscale e il proprio Iban per ottenere il pagamento del compenso.


Il giorno stabilito dalla produzione il casting sarà lunedi 4 aprile, mentre le località dove verrà effettuato saranno due, a breve distanza l’una dall’altra.

La prima a Ragusa presso la Banca del Tempo sita in Via Ercolano 26. Chi vorrà partecipare dovrà presentarsi entro e non oltre le ore 9,30, orario nel quale partirà il casting fino alle ore 13,30 per poi riprendere nel pomeriggio dopo la pausa pranzo, dalle 14,30 alle 18.

L'articolo prosegue subito dopo

La seconda località dove verrà effettuata la selezione è la città di Modica (RG) presso il Palazzo della Cultura sito in Corso Umberto I dalle ore 9 alle ore 18. La produzione ha anche chiarito che il ‘ciak’ per le nuove riprese verrà dato lunedì 11 aprile nel territorio di Scicli (RG).

Leggi anche

babbo-natale
Cultura

Babbo Natale esiste o no

Ci sono ancora bambini che credono a Babbo Natale e attendono con ansia di ricevere i suoi doni a Natale. Ma quanto c'è di reale in questo personaggio? La maggior parte dei genitori si sente rivolgere la fatidica domanda “Babbo Natale esiste o no?” dai propri figli appena riescono a percepire la realtà distinguendola dalla fantasia. Per alcuni questo momento arriva presto (fra i 3 e i 9 anni), per altri si prolunga un po’. Una cosa è certa: nell’immaginario collettivo dei più piccoli il personaggio di Babbo Natale ha persino soppiantato Gesù Bambino. Per i bimbi in tenera età Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*