Referendum, affluenza: alle 12 ha votato l’8,3%, il quorum è raggiungibile

News

Referendum, affluenza: alle 12 ha votato l’8,3%, il quorum è raggiungibile

referendum

Il dato sull’affluenza alle urne per il referendum sulle trivellazioni in mare lascia ancora aperto il discorso per il raggiungimento del quorum. Alle ore 12 aveva votato l’8,3% degli aventi diritto, una percentuale che secondo molti analisti politici potrebbe consentire il raggiungimento del 50% +1 degli aventi diritto.

Occorre anche tenere in considerazione che ci sarà un’ora in più per votare rispetto ai precedenti referendum, infatti si voterà fino alle 23. Ricordiamo che non si voterà di lunedi.

E’ ottimista, in tal senso anche il sindaco di Bari, Michele Emiliano, fiero sostenitore del referendum e delle ragioni del si. ‘Il risultato è ottimo in termini di percentuali nonostante la giornata bellissima e gli inviti all’astensione. Dobbiamo continuare cosi fino a sera’. C’è un precedente confortante in tal senso. Nel referendum sul sistema maggioritario del 1999, quando si sfiorò il quorum per un’inezia, alle ore 11 aveva votato il 6,7%. Adesso il dato è superiore e quindi è fondata la speranza che il quorum possa essere raggiunto in serata.

Anche le più alte cariche istituzionali, i presidenti di Camera e Senato Boldrini e Grasso, hanno ribadito la necessità di andare a votare per esercitare un diritto democratico.

La regione dove si è votato di più per il referendum è la Basilicata con l’11,44%, mentre la regione con l’affluenza più bassa è la Calabria col 5,74% alle ore 12. Nelle prossime ore vi aggiorneremo sui nuovi rilevamenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche