4G: come si attiva per la prima volta

Tecnologia

4G: come si attiva per la prima volta

4 G wind: copertura Roma
4 G wind: copertura Roma

Come attivare il protocollo di connettività 4G per la prima volta.

Avete deciso di compiere il grande passo e di passare alla connettività 4G, di gran lunga la più performante e competitiva attualmente a disposizione sul mercato? Ebbene, in linea di massima avete fatto la mossa giusta, ma prima di godervi la vostra connessione a banda larghissima e velocità ultra-sostenuta anche in mobilità dovete prima assolvere un piccolo compito: attivare la connessione stessa. Operazione facile, è vero, ma niente affatto scontata. Detto, infatti, che ciascun operatore ha le sue procedure specifiche (malgrado queste tengano ad assomigliarsi sempre di più), ci sono alcuni passaggi obbligati comuni un po’ a tutti: che si tratti di Vodafone, Wind, Tim o altro provider c’è sempre da seguire una prassi abbastanza consolidata, anche se con minime differenze. Tim, ad esempio, supporta il 4G automaticamente se si attiva una delle promozioni che riguardano tale servizio; al contrario, Tre e Wind hanno messo a disposizione la connettività 4G a tutti i loro utenti, purché questi si trovino in una zona coperta dal servizio e siano in possesso di un dispositivo compatibile con il protocollo in questione; diversamente, Vodafone ha pensato a delle offerte specifiche per tale tipo di connessione.
Per quanto riguarda l’attivazione della SIM di una connessione 4G, bisogna innanzitutto capire se il proprio dispositivo supporta tale protocollo.

Per ciò che concerne i PC e i Mac, portatili o da scrivania, in genere, non ci sono problemi, giacché la connettività è garantita da un device a parte (le famose “saponette” Internet, ovviamente con protocollo 4G). Anche per gli smartphone e gli iPhone, se di ultima generazione, le problematiche sono ridotte: se non si tratta di modelli troppo vetusti, la connettività 4G dovrebbe essere presente di default e attivarsi automaticamente una volta sottoscritto il contratto. Discorso diverso per quanto riguarda gli iPad, dal momento che solo i modelli iPad 4, iPad Air, iPad Mini e iPad Pro offrono garanzie complete di compatibilità (in realtà, dovrebbe essere lo stesso anche per gli iPad 3, ma i fatti sembrerebbero dire il contrario). Per attivare una connessione 4G su iPad, basta andare in “Impostazioni”, selezionare “Cellulare” quindi “Opzioni Dati Cellulare” e infine “Dati”; da qui, sarà possibile selezionare la connettività 4G come attiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

video ASMR
Web

Cosa sono i video ASMR

25 settembre 2017 di Notizie

Sempre più popolari in rete, i video ASMR promettono di far acquisire serenità senza sforzo e grazie solo al loro metodo detto “orgasmo del cervello”. Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta e cosa ne pensa la scienza.