5 giugno: giornata mondiale dell’ambiente

Ambiente

5 giugno: giornata mondiale dell’ambiente

Il 5 giugno sarà la giornata mondiale dell’Ambiente. ”Economia verde: ti include?” e’ lo slogan della Giornata mondiale dell’Ambiente che si celebra in tutto il mondo il 5 giugno. Obiettivo e’ coinvolgere gli abitanti della Terra a fare la loro parte nel passaggio ad un’economia piu’ vicina alla natura che puo’ aiutare a vincere la sfida della crisi e a invertire la tendenza, anche nell’occupazione e specialmente in quella giovanile. Una ricetta, quella basata sull’economia ‘verde’, che piace al ministro dell’Ambiente Corrado Clini: che siano le rinnovabili o la nuova bio-chimica, le nuove tecnologie sostenibili guardano al futuro. Prima di tutto per un’economia piu’ ‘pulita’ grazie a una crescita a minor contenuto di carbonio. Il ministro Clini ha proposto (nel corso del primo ‘greening camp’ italiano, un incontro tra idee e aziende) un Piano straordinario per i giovani, soprattutto per neolaureati e ricercatori, capace di creare 60.000 nuovi posti di lavoro nei settori dell’economia ‘verde’: rifiuti e acqua, efficienza e risparmio energetico, bioedilizia, protezione del territorio, rinnovabili, biotecnologie, chimica ‘verde’, mobilita’.

Il Brasile sara’ il centro delle celebrazioni della Giornata mondiale dell’Ambiente: un Paese che e’ diventato una grande economia emergente e che sta cercando di essere piu’ ‘verde’; e’ il quinto Paese piu’ popoloso del mondo; e poi deve fare i conti con sfide ambientali (come la deforestazione illegale dell’Amazzonia, commercio fuorilegge di piante e fauna selvatica, inquinamento nelle metropoli, degrado delle aree umide); infine e’ in prima linea nell’economia ‘verde’ (a cominciare dal riciclo all’energia rinnovabile e nella produzione di biocombustibili). L’attenzione si concentra anche sulla domanda di risorse, a cominciare per esempio dall’acqua e dalle foreste. Secondo la Fao entro il 2025 ci saranno 1,8 miliardi di persone che abiteranno in Paesi o regioni alle prese con problemi di scarsità d’acqua. E ancora, circa 13 milioni di ettari di foreste vengono eliminati ogni anno (inclusi 6 milioni di foreste primarie). Tra le iniziative in Italia, a Torino il 5 giugno si festeggia con il finale del festival CinemAmbiente, in Friuli-Venezia Giulia la Udine roller fest (una pattinata non competitiva in giro per la citta’, il 3 giugno), a Napoli ci sara’ Expoitaly per i giovani impegnati nei ‘laboratori della pace’, a Sorrento il 3 giugno il premio nazionale di ecologia ‘Verde Ambiente’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.