5 idee fashion per viaggiare per il mondo

News

5 idee fashion per viaggiare per il mondo

idee-fashion

C’è chi viaggia alla scoperta di paesaggi naturali e incontaminati, chi traccia la mappa del proprio percorso seguendo musei e monumenti e chi decide di puntare su relax e dolce far niente, dedicando le uniche energie alle degustazioni gastronomiche. Ma c’è anche chi non può resistere al richiamo della moda e quando gira il mondo è sempre alla ricerca di idee fashion sulle quali puntare. Ecco cinque luoghi di tendenza e le dritte per essere sicuri di essere all’ultima moda.

idee-fashion

Saigon: oggi si chiama Ho Chi Minh City ed è una vera e propria miniera di risorse preziose! Vincom Center è il più grande department store della città e ospita negozi di tutti i tipi, prestigiose boutique (un nome su tutti Runway) ma anche store con prezzi medio-bassi. Le idee fashion più originali sono da Usine, store trendy con bar annesso dove poter fare colazione, provare l’eccezionale brunch con golosità vietnamite e pasticcini da divorare anche con gli occhi.

Anversa: è culla d’arte, di moda e design e per chi ama la fotografia una vera istituzione.

Da non perdere assolutamente il MoMu, il Museo della Moda; il FotoMuseum, ovviamente dedicato alla fotografia e il Flanders Fashion Institute, accademia di moda al livello della St.Martin’s di Londra. Il mercatino vintage dove trovare pezzi unici e d’occasione a prezzi da urlo è Vrijdagmarket.

Oxford: per fare shopping ma in particolare spese pazze si va al Bicester Village dove si trovano negozi monomarca con prezzi da outlet. Sul Tamigi l’appuntamento è alle cinque per il classico tè con gli scones e di notte ovviamente si va a Londra! Con l’Oxford Tube è facilissimo. La serata perfetta? Lungo Brick Lane, strada piena di locali.

New York: shopping solidale? Si fa da Housing Works Book Cafè, si acquistano vecchi libri (e il sottofondo musicale è tutto a suon di jazz) e il ricavato va ai malati di Aids. E poi una marea di cose da fare gratis: è gratis l’Highline, un tratto di ferrovia che ora è un parco ed è sede di eventi; è gratis il Moma da visitare se è venerdì e l’ingresso alla New York Public Library, la famosa libreria di Sex and the City! Ovviamente per le fashion addict c’è lo store di Patricia Fields e il Century 21.

Napoli: sì esatto, in Italia è very fashion! Da non perdere il caffè (al bar mexico), il dolce (alla pasticceria gay-odin) e la pizza (da Sorbillo). Acquisti pazzi e tutti da invidiare? Al mercato di Resina.

Bisogna essere mattinieri, non stancarsi mai di contrattare e possibilmente farsi accompagnare da un napoletano doc. E la sera relax a Marechiaro. Magari in dolce compagnia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche