5 medaglie d’oro ai campionati del mondo, 6 titoli europei, atleta della nazionale COMMENTA  

5 medaglie d’oro ai campionati del mondo, 6 titoli europei, atleta della nazionale COMMENTA  

Un giovane ragazzo, umile, celebre ma riservato. Un vero campione che invece di parlare di se, studia per diventare giornalista e intervista gli altri.
Un vero fiore all’occhiello per la  provincia di Grosseto, un ideale testimonial per le aziende giovani e tecniche, un rappresentante di categoria o istituzionale, un volto su cui puntare per il futuro.

Marco Santucci è in primis un vero atleta, della classe 1989.
Marco è tesserato nella sezione pattinaggio artistico per la società Hockey Club Castiglione dal 1993 e dal dal 2002 è un atleta della nazionale italiana, per la quale ha partecipato a numerosi campionati ufficiali e meeting a livello europeo e mondiale.

Nella sua carriera ha raggiunto 6 titoli europei conquistati tra le piste di Spagna, Portogallo, Germania, Francia, Olanda, Slovenia ed Italia.
Nel suo palmares anche 5 medaglie d’oro ai campionati del mondo in Germania, Cina, Australia, Brasile, Portogallo e Spagna.

Per questo anno si allenerà in Italia prevalentemente nelle piste di Grosseto, Firenze e Monza, intervallando la sua permanenza sul territorio nazionale con dei periodi di allenamento in Spagna e Portogallo, nelle società di pattinaggio amiche di Catalunya, Algarve e Lisboa.

L'articolo prosegue subito dopo

Numerosi saranno gli obiettivi internazionali di Marco nel corso di questo 2012, anno sportivo che avrà il suo culmine con il campionato del mondo di Auckland in Nuova Zelanda ad ottobre, passando per il campionato europeo di Lione ed il meeting internazionale di Lisbona ad agosto.
Dopo il campionato mondiale l’atleta inizierà una serie di incontri didattici in tutta europa ed in sud america come dimostratore, portando i suoi salti tripli come esempio di tecnica biomotoria applicato al pattinaggio artistico a rotelle.
Oltre ad i meeting per tutto il mondo Marco sarà ospite d’onore nei più prestigiosi galà sulle rotelle, puntando al circuito privato dell’International Roller Cup che farà tappa nelle prestigiose Las Vegas e Dubai, dopo aver fatto registrare il tutto esaurito nella tappa italiana di Firenze, a cui Marco ha preso parte lo scorso Febbraio.
Insignito di numerosi riconoscimenti dagli enti sportivi come la Medaglia d’oro della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio (2007) e la Medaglia d’oro al Valore Atletico Coni (2012), premiato dal 2004 con il Pegaso per lo Sport dalla regione Toscana, è molto attento alle tematiche sociali, presenziando a manifestazioni di beneficenza nelle province di Grosseto, Firenze, Prato e Pistoia.

Leggi anche

About Chiara Cichero 1241 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*