5 posizioni più difficili del kamasutra - Notizie.it

5 posizioni più difficili del kamasutra

Guide

5 posizioni più difficili del kamasutra

Il kamasutra è il libro del sesso, delle posizioni sessuali. Per vivere il sesso in maniera diversa, hai deciso di sperimentare alcune posizioni.

Ma quali sono le posizioni più difficili del kamasutra? Vediamole insieme.

La bandoliera – In questa posizione, la donna è sdraiata sulla schiena con le ginocchia verso il petto, mentre l’uomo si inginocchia di fronte a lei. Lei appoggia i piedi sul petto di lui, che a sua volta appoggia le mani sulle ginocchia di lei. La donna afferra le cosce dell’uomo spingendo per una penetrazione maggiormente profonda. Più lui preme sulle ginocchia, maggiore piacere prova la donna.

La presa – Molto simile alla posizione del missionario. La donna si sdraia sulla schiena alzando le cosce (sarebbe meglio mettere un cuscino sotto). L’uomo si posiziona tra le sue gambe, mentre lei si muove da un lato ad un altro.

Afternoon delight – L’uomo si sdraia su un fianco, mentre lei si sdraia sulla schiena formando un angolo retto.

Lei mette le sue ginocchia sui fianchi di lui per facilitare la penetrazione.

La chiusura – L’uomo è in piedi, mentre lei si avvinghia con le gambe e le braccia e lui la cinge. Per un maggiore supporto e una penetrazione più profonda, lei può appoggiare la schiena al muro. E’ una posizione ideale per fare sesso ovunque, ma richiede una certa forza ed energia sia da parte dell’uomo che della donna.

L’aratro – La donna giace sul letto con le gambe per aria. L’uomo in piedi si posiziona tra le gambe e le cosce di lei per permettere la penetrazione, mentre lei si sostiene con i gomiti. Una posizione che richiede molta forza e flessibilità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*