50enne operaio resta solo in casa con una ragazza durante i lavori. La violenta COMMENTA  

50enne operaio resta solo in casa con una ragazza durante i lavori. La violenta COMMENTA  

50enne operaio resta solo in casa con una ragazza durante i lavori. La violenta. Un operaio trentino di 50 anni ha approfittato del fatto che la giovane ragazza di 23 anni fosse in casa da sola, per trascinarla in camera da letto e violentarla. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale.

Leggi anche: 16enne investito: donati gli organi a più di 60 pazienti


L’episodio, che risale a venerdì, è stato reso noto oggi dai carabinieri della compagnia di Riva del Garda ed è accaduto in un paese della zona. L’uomo, secondo quanto ricostruito, era nell’abitazione della giovane per dei lavori in corso di ristrutturazione.

Leggi anche: 2018: il Titanic tornerà negli oceani


La giovane è poi riuscita a fuggire all’aggressione ed è corsa alla stazione dei carabinieri del paese. Una volta eseguiti una serie di accertamenti e aperto un fascicolo con il giudice Carmine Russo, i militari hanno arrestato l’operaio, incensurato, ora ai domiciliari in attesa di giudizio.

Leggi anche

scaraventata-dalle-scale
Esteri

Ragazza scaraventata dalle scale senza motivo, il video shock

Un episodio assurdo e immotivato quello avvenuto nella metropolitana di Berlino. E' accaduto alla fermata di Hermannstraße nella notte tra il 27 e il 28 ottobre ma solo nella giornata di ieri, mercoledì 7 dicembre, la polizia e i media tedeschi hanno diffuso il video, molto nitido, ripreso dalle telecamere di sorveglianza. Un video shock che mostra l'istante in cui una ragazza di 28 anni è stata letteralmente scaraventata già dalle scale, mentre si stava recando in metropolitana. L'autore del gesto è un uomo, che, circondato da altri ragazzi e con in mano una bottiglia di alcolici ed una sigaretta, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*