Serie A: super Buffon ferma la viola, per la Juventus lo scudetto è a un passo COMMENTA  

Serie A: super Buffon ferma la viola, per la Juventus lo scudetto è a un passo COMMENTA  

La Juventus è ormai ad un passo dal festeggiare il quinto titolo consecutivo, dopo avere sconfitto in trasferta anche la Fiorentina di Paulo Sousa che avrebbe meritato miglior sorte. Una gara appassionante e ricca di scena, dominata per larghi tratti dal possesso palla dei viola che hanno creato e sciupato diverse occasioni da rete. Nel primo tempo l’arbitro Tagliavento, autore di una direzione di gara scellerata, ha annullato una rete regolare all’attaccante Bernardeschi, fischiando un off side inesistente.


La Juventus è passata in vantaggio grazie a Mandzukic nel finale di primo tempo. Il croato ha siglato sfruttando a dovere un assist di testa dell’onnipresente Pogba. Nella ripresa la viola attacca a testa bassa, sfiora a più riprese il pari che ottiene a metà frazione con Kalinic che capitalizza un’incertezza difensiva di Bonucci.


Neanche il tempo di festeggiare per i tifosi viola, e la Juventus torna avanti con Morata, che si ritrova il pallone tra i piedi dopo una carambola e batte, da pochi passi, Tatarusanu.

Nel finale di gara Tagliavento concede un penalty inesistente per una trattenuta di Cuadrado su Kalinic (in realtà il croato ha simulato). Lo stesso croato calcia bene il rigore, ma Buffon, autore di una prova superlativa, in tuffo respinge tra il rammarico del pubblico viola.

L'articolo prosegue subito dopo

Vincono i bianconeri e adesso sperano di festeggiare il tricolore attendendo l’esito del match tra Roma e Napoli.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*