55 persone annegate o disperse dalle coste somale - Notizie.it

55 persone annegate o disperse dalle coste somale

Attualità

55 persone annegate o disperse dalle coste somale

L’agenzia dei rifugiati dell’U.N. afferma che 55 persone sono annegate o disperse dopo che la barca superaffollata sulla quale viaggiavano si è rovesciata sulle coste della Somalia.

L’agenzia UNHCR ha detto che l’incidente di giovedì è una delle perdite più grandi accadute nel Golfo di Aden da febbraio del 2011, quando 57 rifugiati somali e migranti sono annegati mentre tentavano di raggiungere la costa dello Yemen.

La U.N dice che solo 5 persone sono sopravvissute all’incidente di giovedì. I sopravvissuti hanno raccontato che la barca era troppo affollata e che si è rovesciata 15 minuti dopo l’inizio del viaggio. 23 corpi sono stati recuperati, gli altri si presume siano annegati.

Bruno Geddo, il rappresentatante della UNHCR della Somalia, ha detto che le morti sono un promemoria dei rischi che corre la Somalia per fuggire dal paese. Ha anche detto che il Golfo di Aden è la linea di demarcazione per le persone che fuggono ai conflitti e agli abusi nel Corno d’Africa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche