6 consigli per l’organizzazione degli armadi nella vostra casa

Casa

6 consigli per l’organizzazione degli armadi nella vostra casa

Armadio: un luogo per riporre ed organizzare le vostre cose, dove tutto è facile da trovare e a cui si accede facilmente.

Non sarebbe bello se gli armadi della vostra casa fossero veramente così?

È troppo facile per gli armadi diventare uno ripostiglio per qualsiasi tipo di cose e finisce che non sapete cosa fare, con i vestiti e le scarpe stipati incautamente in ogni angolo. È tempo di prendere il controllo e fermare la pazzia. Questo prevede organizzazione e disciplina per avere un armadio efficiente – ed ecco 6 modi per renderlo così.

imagesZLAF74O7

Epurare, epurare, epurare

Questo è un consiglio che avete sentito milioni di volte: il miglior modo per organizzare le vostre cose è sbarazzarsi di ciò che non usate più. Sapete l’esercizio: svuotate l’armadio e dividete le cose in mucchi etichettati come “tenere”, “donare”, “discarica” e “riparare”.

Ecco un trucco che alla fine ridurrà il mucchio “tenere”: appendete tutti i vostri panni “all’indietro”, con i ganci degli appendini messi nel modo opposto.

Come indossate e mettete a posto ogni elemento, posizionate il gancio in modo normale. Quando eseguite le pulizie di primavera del prossimo anno, sarete in grado di vedere quali elementi rimangono sui ganci “all’indietro” – questi saranno i capi che non sono stati indossati tutto l’anno. Avete veramente bisogno di tenerli?

Organizzate le lenzuola

Molte persone organizzano il loro armadio per la biancheria di casa per tipo: lenzuola con lenzuola, federe con cuscini, e così via.

Dal punto di vista pratico, di solito richiedete un intero set di biancheria fresca alla volta, giusto? Invece di cercare tra i vari mucchi per trovare i giusti pezzi in coordinato ( e, nel processo, spiegazzando metà delle cose nell’armadio), perché non riponete l’intero set insieme, in un pacco facile da trovare?

Semplicemente sistemate le lenzuola e le federe coordinate insieme, ed infilate il tutto nella federa più grande del set. Questo creerà fagotti ordinati e comodi che saranno facili da trovare quando ne avrete bisogno.

Amministrate lo spazio

Non importa quanto sia grande un armadio, non sembrerà mai abbastanza spazio – così siate sicuri di fare il massimo con quello che avete.

Questo significa mettere tutto vicino, in modo che ogni singolo centimetro sia occupato.

Prima di tutto, organizzate le aste dell’armadio in modo che vi permetta di riporre il più possibile. I vestiti lunghi potrebbero richiedere l’intera lunghezza dell’armadio, ma di solito è possibile avere due aste su due livelli separati per pezzi come camicie e pantaloni.

Non sottovalutate l’area in basso dell’armadio. Inserite delle piccole scaffalature per creare dei compartimenti dove potete riporre scarpe, accessori, o capi che hanno bisogno di essere piegati come i maglioni pesanti.

Rinfrescate

Mantenete i vostri abiti e la vostra biancheria profumati di fresco con un piccolo sacchettino profumato. Sono incredibilmente facili da fare – potete farne anche qualcuno extra da tenere a portata di mano per dei regali improvvisati.

Avrete bisogno di piccoli quadrati di tessuto naturale (cotone, lino o tela), qualcosa che profumi di dolce per riempire il tessuto e qualche nastro carino per legare tutto insieme.

Lavanda essiccata, legno di cedro, vetiver e chiodi di garofano sono alcune delle opzioni più popolari per il riempimento – e come un premio, sono tutti repellenti naturali contro le tarme.

Trovate un sistema che funzioni

Il miglior modo per mantenere l’organizzazione nel vostro armadio è trovare ciò che funziona per voi. Gli abiti coordinati per colore potrebbero sembrare carini, ma non sempre sono pratici.

Fissate le vostre abitudini ed i vostri bisogni, e tracciate la disposizione del vostro armadio di conseguenza. Tenete gli abiti per tutti i giorni, come quelli per il lavoro, nei posti più facili da raggiungere. i capi stagionali possono essere nascosti nel retro.

Impegnatevi nella pulizia

Di solito, l’armadio caotico non appare dall’oggi al domani: si insinua lentamente, gettando un pezzo alla volta. Catturatelo, prima che prenda il sopravvento sul vostro armadio, impegnandovi ad un regime regolare di manutenzione dell’armadio.

Promettete a voi stessi che ogni volta che mettete via della biancheria pulita, farete un veloce sondaggio sull’armadio, riordinando le cose che sono state un po’ trascurate.

Appendete le camicie che sono cadute; riaccoppiate le scarpe, e così via – questi piccoli compiti prenderanno pochi minuti al massimo, ed impediranno il pieno crollo dell’armadio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*